Amazon ordina la prima stagione di Sneaky Pete – Primo pilot per NBC da Dan Fogelman

0
Sneaky Pete

Non è passato neanche un mese da quando Amazon ha rilasciato online i pilot di Casanova e Sneaky Pete, ma il servizio streaming ha già annunciato il destino di entrambe le serie. Stando a quanto riporta Deadline, del pilot di Sneaky Pete, prodotto da Bryan Cranston e David Shore e scartato da CBS agli Upfronts, è stata ufficialmente ordinata la prima stagione. Più incerta invece la situazione di Casanova, di cui Amazon ha ordinato delle sceneggiature aggiuntive.

[adsense]

La trama di Sneaky Pete

Sneaky Pete è una co-produzione tra Sony e Amazon Studios, tramite Brian Cranston e David Shore, e il cast è composto da Giovanni Ribisi, Marin Ireland, Margo Martindale, Peter Gerety, Libe Barer e Shane McRae. Il pilot, diretto da Seth Gordon e scritto da Shore, racconta di Pete (Giovanni Ribisi) un truffatore sulla trentina che dopo aver lasciato il carcere, per nascondere il suo passato, assume l’identità di un suo compagno di cella. Da lì userà le sue abilità criminali per abbattere dei cattivi peggiori di lui, tutto questo insieme a sua cugina Julia (Marin Ireland) una donna molto attraente e madre single di due ragazzi e che nel frattempo gestisce l’attività di famiglia (fanno credito a coloro che hanno bisogno di soldi per pagare la cauzione), che però ha dei sospetti sulle sue reali intenzioni. Amazon attualmente ha altri pilot che devono debuttare, per il consueto test online: The Good Girls Revolt, Edge, The Patriot, Zelda e Trial di David E. Kelley.

NBC ordina il primo pilot della stagione da Dan Fogelman

A quanto pare i network vogliono evitare quei ritardi che si sono verificati nella scorsa stagione quando, a pochi giorni dagli upfronts di maggio, alcuni pilot non erano ancora pronti. Infatti NBC ha già ordinato la produzione del pilot di un dramedy prodotto dal creatore di The Neighbors e Galavant, Dan Fogelman. Quest’ultimo produrrà il pilot, con Kohn Requa e Glenn Ficarra alla regia. Il progetto è ancora senza titolo e racconta di un curioso gruppo di persone che sono nate lo stesso giorno. La produzione si sta già attivando visto che è alla ricerca di un direttore dei casting, in modo da girare il pilot entro la fine dell’anno (solitamente i network ordinano i nuovi pilot nel mese di gennaio e febbraio).

Melville, nuovo progetto tratto da un cortometraggio

Parliamo adesso di un altro progetto che non ha ancora un network. Si tratta di Melville, un cortometraggio di 15 minuti presentato al SXSW 2015 che sarà sviluppato per la tv da Michel Strahan, produttore esecutivo insieme a Constance Schwartz. La serie racconterà la storia di Marcus, un uomo sulla trentina che decide di spolverare il suo sogno nel cassetto di diventare un musicista hip-hop, accantonato dopo che è diventato cieco in seguito ad una malattia. La serie esplorerà quindi il percorso di un uomo che possiede una caffetteria per diventere un astro nascente della musica.

Dawn, nuovo sci-fi dalla trilogia di Octavia E. Butler

Allen Brain, tramite la Bainframe ha acquistato i diritti del libro titolato Dawn scritto da Octavia E. Butler (il primo di una trilogia nota prima con il titolo Xenogenesis e poi con The Lilith Brood), per un adattamento televisivo. Sarà uno sci-fi che racconta degli ultimi umani che sono stati salvati da una razza aliena antichissima, prima della distruzione della terra. A loro è consentito scegliere se vivere insieme agli alieni per creare una nuova razza o morire. Bain sarà produttore esecutivo insieme a Gary Pearl (Jane the Virgin), Thomas Carter e Teddy Smith.

 

Dire che amo le serie tv è abbastanza scontato visto che sono qui, è una passione che ormai è diventata quotidianità e che si è allargata pian piano, passando da 4-5 serie a circa 80 serie durante l'anno (ma saranno di più). Scrivo per passione, e soprattutto scrivo per dar sfogo alla mia ossessione per gli ascolti e le previsioni di rinnovo delle serie tv, ma questo lo sapete già. Per info: d.allegra@dituttounpop.it