American Gods: Starz ordina l’adattamento del romanzo di Neil Gaiman

0

Adesso arriva l’ufficialità: Starz ha ordinato direttamente a serie tv, quindi senza passare per il pilot, American Gods, adattamento del romanzo fantasy contemporaneo di Neil Gaiman vincitore dei premi Hugo e Nebula; FremantleMedia North America sarà in produzione. American Gods è un progetto di cui si parla da circa un anno (leggi qui) e finalmente, per i tanti fan del romanzo, diventerà una serie tv per Starz.

A realizzarne l’adattamento saranno Brian Fuller, già mente visionaria e esteticamente geniale dietro a Hannibal e Pushng Daisies, che si occuperà dello sviluppo e della sceneggiatura, e Micahel Green che sarà il produttore esecutivo e lo showrunner. Inoltre Neil Gaiman seguirà da vicino le tappe dello sviluppo del suo romanzo e sarà produttore esecutivo. Adesso possono partire i casting per il ruolo del protagonista Shadow Moon, del romanzo tradotto in più di 30 lingue, uscito nel 2001.

[adsense]

American GodsAmerican Gods racconta della lotta tra vecchi e nuovi dei: le vecchie divinità legate alla Bibbia, alla mitologia, gli dei tradizionali di tutto il mondo e di tutte le religioni, stanno perdendo ovunque fedeli a favore di un nuovo pantheon di divinità che riflette la moderna società e che comprende soldi, tecnologia, celebrità, media e droghe. Protagonista è Shadow Moon, un ex carcerato che diventa guardia del corpo di Mr Wednesday, un criminale sotto le cui spoglie si nasconde una delle vecchie divinità che è in viaggio per riunire tutte le vecchie divinità per combattere questo nuovo credo moderno.

Dopo il successo ottenuto con la trasposizione di Outlander, il cui processo di adattamento è stato seguito fin dall’inizio, dai numerosi fan del romanzo, Starz ci riprova con American Gods, sperando di non deludere i fan e ottenere lo stesso seguito. “Insieme a FremantleMedia, con Bryan, Miachael e Neil a guidarlo, siamo convinti di riuscire a creare una serie che onori il libro e rispetti i numerosi fan, che da anni ormai si stanno immaginando i volti dei protagonisti” ha dichiarato il CEO di Starz Chirs Albrecht “La ricerca di Shadow comincia oggi!“”Sono convinto che il mio “bambinoè in buone mani” ha dichiarato Neil GaimanAdesso iniziamo quell’eccitante lavoro di casting che i nostri fan stanno facendo da anni”.

Nel 2011 la HBO aveva provato a realizzare un adattamento di American Gods, con Tom Hanks e la Playtone in produzione, ma alla fine non è andato in porto, quando Stefanie Berk lasciò la Playtone per la FremantleMedia portandosi dietro i diritti del libro. A quel punto la scorsa estate il progetto è stato adocchiato da Starz che, come al solito, ne ha fatto partire lo sviluppo con l’obiettivo di ordinarlo direttamente a serie. “Quasi 15 anni fa, Neil Gaiman ha creato un giocattolino pieno di divinità e magia e noi siamo veramente eccitati di aprirlo e iniziare a giocarci” hanno dichiarato Fuller e Green.

Per andare da A a B passereste prima per C? Se si perchè? e D? Non rischia di offendersi se non gli facciamo nemmeno un saluto? Ma soprattutto, che razza di bio è questa? Siete sicuri di volere una biografia? Mi trovate su Fb/tw/G+/pinterest/instagram/linkedIn come Riccardo Cristilli, il modo più semplice per farvi i fa....ehm conoscermi meglio. Per comunicati, eventi, news sulle serie tv scrivete a r.cristilli@dituttoupop.it