Amici 13 – la seconda puntata: ascolti in stallo e Robert De Niro contro Maria De Filippi.

0

Robert De Niro Amici 13

Robert De Niro come quarto giudice speciale nella seconda puntata di Amici 13.

Una puntata più movimentata e senza troppi artifici inutili è andata in onda ieri sera su Canale 5. Nonostante le anticipazioni circolate in rete, visto che il programma è stata registrato in settimana, la seconda puntata del Serale di Amici 13 ha registrato un ascolto di 4.652.000 telespettatori per uno share del 20,84. Qualche telespettatore in più rispetto alla prima puntata di questa edizione ma se vediamo lo share…..c’è qualche mezzo punto percentuale in meno.

Le prime due puntata, della dodicesima edizione, andate in onda nello stesso periodo, superavano entrambe i 5 milioni di telespettatori e lo share era nettamente superiore, intorno al 23%. Sembra quasi che qualcosa quest’anno non funzioni, nonostante gli ospiti e  e le esibizioni siano di un livello superiore.

Ieri sera, quello che più ci ha colpito però, è stata la completa assenza del giudice De Niro. Presente fisicamente in puntata, il quarto giudice, nonostante le premesse fatte in settimana, con dichiarazioni vicine ai giovani ragazzi, non è stato incisivo come avremmo voluto.

In settimana infatti, l’attore, aveva dichiarato:

Quando iniziai, in un’atmosfera urbana molto simile a questa, avevo esattamente le stesse aspirazioni dei ragazzi che ho incontrato oggi. Avevo interpretato solo un piccolo ruolo da bambino nel Mago di Oz e avevo accarezzato vagamente l’ipotesi di recitare. Poi, già più grande, vidi qualcosa di brutto in tv. E mi convinsi che non avrei potuto far peggio dei caratteristi che riempivano lo schermo. Mi buttai, con la medesima incoscienza che anima chi partecipa a questo programma

L’attore si è risentito quando, alla fine della prima manche si sfidavano i Carboidrati e Christian e quindi la categoria del canto contro quella ballo. De Niro ha detto di non poter esprimere preferenza, trattandosi di due esibizioni diverse: “Sarebbe terribile dire che uno sia stato meglio dell’altro, è impossibile dare un giudizio”.

Maria De Filippi a questo punto ha aggiunto:

Lei è forse il più grande attore vivente, ma devo dirle una cosa: mi pagano per farle le domande e farmi dare le risposte. C’è il capo lì dietro mi ha detto che il signor De Niro non è un gran parlatore, che ti fregherà sempre e giocherà solo di espressioni senza mai darti una risposta. Mi ha detto che mi paga per avere una risposta e che dopo me lo ritrovo in camerino quando andremo in pubblicità. Per favore, dimentichi i bianchi e i blu e mi dia un voto“.

Classe 1983. Nonostante gli studi prettamente scientifici, Liceo Scientifico prima e Facoltà di Ingegneria dopo, ho continuato a coltivare quelle che sono le mie vere passioni, facendo emergere, tra le altre cose, un lato artistico. Le mie giornate durano in media 19 ore, escludendo le ore di sonno. Appassionato di tv (talent e reality in primis), serie tv e teatro, ho collaborato con diversi blog televisivi: InsideTv, Magazinet e Teleblog, pubblicando il Volume #0 di "UN ANNO CON IL SERIAL CLUB".