#Amici15 – Sergio canta Say Something e dedica la canzone allo zio [Video]

0
Sergio canta Say Something

Sergio canta Say Something ad Amici 2016 e, la dedica allo zio, commuove tutto il pubblico e i suoi “Amici” scoppiano in lacrime. 

Nel corso della settimana il maestro Alex Braga ha fornito agli allievi della scuola delle scatole di cartone con ritrattato un punto interrogativo. Ogni allievo infatti, doveva trovare delle domande: “dovete fornire una risposta che è la vostra performance, e la vostra performance deve scaturire da una domanda che andrete a cercarvi durate la settimana. Se non troverete la domanda la vostra performance è la risposa a niente e varrà poco”

Durante la settimana, osservando le prove di Sergio, il maestro ha notato che Sergio, ogni volta che cantava, aveva gli occhi rivolti verso il basso e, incuriosito da questo suo atteggiamento, ha chiesto se ci fosse un motivo: “Sergio perché tieni gli occhi bassi? Dimmi tutto”.

Sergio, con la voce anche rotta dall’emozione, è partito spiegando per intero la sua storia: “Ti racconto la storia. Questa settimana è il mio compleanno e ogni compleanno per me è troppo. Io avevo uno zio, che era come un padre per me. Lui era tutto per me. Lui è morto di cancro due giorni prima del mio compleanno e quindi ogni anno ho un ricordo….e ogni anno dico devo lasciarlo andare. Sto troppo male. Lui era veramente tutto…..io non capivo. Una settimana prima della sua morte lui mi fece promettere di non piangere…..però non è facile. Io mi sento un pò in colpa perchè non ho potuto dirgli ciao….perché non ero maturo”. 

Alex Braga davanti a ciò allora ha voluto consigliare il gigante buono: “Sergio tu non devi sempre sorridere nella vita perché la vita è fatta di felicità e tristezza. Tu hai una fortuna immensa…sei un grandissimo cantante e ogni volta che la tua voce erompe…..tu riesci a dare quel significato che dovrebbe avere la musica….quella di riuscire a rompere la quotidianità, riuscire a connettere chi l’ascolta con l’assoluto e quindi anche con quelli che non ci sono più. La tua arte è qui per aiutarti a risolvere Sergio dentro……riuscire a darsi delle risposte a questo tipo di domande”.

Prima della sua esibizione durante lo speciale di oggi, Sergio si è posto la seguente domanda che però non ha voluto leggere personalmente: “Riuscirò a dire tutto quello che non sono riuscito a comunicare in tempo a mio zio? Vorrei dirgli addio l’ultima volta così”.

Maria De Filippi, vedendo tutti emozionati e con le lacrime negli occhi, è intervenuta: “Io non so quello che volevoi dire a tuo zio ma sicuramente con questa esibizione hai fatto commuovere i tuoi compagni…..e se questo per te vuol dire qualcosa la risposta c’è stata

Sergio si è limitato a dire che forse era arrivato il momento: “Io ho aspettato tanti anni per fare un saluto e adesso ho sentito che finalmente è arrivato il momento”

Alex Braga, che ha assegnato il punto a Sergio gli ha rinnovato i complimenti: “Io credo che la risposta alla domanda che ti sei fatto è arrivata da tutti…dal pubblico…dalla musica….la musica e l’arte hanno la capacità di interrompere la quotidianità e di metterci in comunicazione con l’assoluto……con coloro che non ci sono qui in questo momento e tu ci sei riuscito in pieno. Mi hai fatto venire i brividi, mi hai emozionato, mi hai portato altrove e mi hai connesso con qualcosa di meraviglioso”. 

Classe 1983. Nonostante gli studi prettamente scientifici, Liceo Scientifico prima e Facoltà di Ingegneria dopo, ho continuato a coltivare quelle che sono le mie vere passioni, facendo emergere, tra le altre cose, un lato artistico. Le mie giornate durano in media 19 ore, escludendo le ore di sonno. Appassionato di tv (talent e reality in primis), serie tv e teatro, ho collaborato con diversi blog televisivi: InsideTv, Magazinet e Teleblog, pubblicando il Volume #0 di "UN ANNO CON IL SERIAL CLUB".