Andrea Bocelli, su Sky Uno la Celebrity Fight Night Italy 2015

0
Andrea Bocelli su Sky Uno

Andrea Bocelli su Sky Uno con la seconda edizione dell’evento benefico Celebrity Fight Night

Stasera, sbato 17 ottobre, in esclusiva alle 23:00 Andrea Bocelli su Sky Uno con la seconda edizione del Celebity Fight Night Italy, che ha raccolto oltre 18 milioni di dollari in due anni, un evento benefico di grande successo.

[adsense]

Dopo il grande successo dello scorso anno, torna uno dei più grandi eventi benefici del mondo, istituito 21 anni fa da Muhammad Alì per raccogliere fondi per la ricerca e portato in Italia da Andrea Bocelli: ANDREA BOCELLI – CELEBRITY FIGHT NIGHT ITALY 2015 è l’esclusivo speciale dedicato alla seconda edizione del celebre evento charity in onda sabato 17 ottobre alle 23 in prima tv su Sky Uno HD.

Oltre 18 milioni di dollari raccolti nel corso delle due edizioni italiane dell’evento che, in questa seconda edizione si è svolto in cinque giornate tra la Toscana e Roma, unendo la scoperta delle bellezze artistiche italiane alla solidarietà, per oltre 100 benefattori e tanti ospiti internazionali, insieme per sostenere i progetti della Andrea Bocelli Foundation e del Muhammad Ali Parkinson Center.

Lo speciale, prodotto da Ballandi Multimedia per Sky Uno, racconta la serata alla Galleria dell’Accademia di Firenze con tantissimi ospiti: la cantante country americana Reba McEntire, il gruppo The Band Perry, l’artistaRonnie Dunn, il produttore David Foster, l’attrice e produttrice italo americana Jo Champa, il celebre anchorman Larry King, l’attore e comico Chris Tucker, la giovanissima cantante lirica Jackie Evancho,Raphael Gualazzi. Madrina della serata Milly Carlucci, e l’Orchestra del Maggio Fiorentino.

Poi Andrea Bocelli ha aperto le porte della sua casa, a Forte dei Marmi, presentando in esclusiva due brani tratti dal suo nuovo album “ Cinema”, in una cena speciale in compagnia di numerosi volti noti, tra cui la pop star inglese Leona Lewis, Nastassja Kinski, Kasia Smutniak, Claudia Gerini, Maria Grazia Cucinotta, l’attore americano Tony Schiena e il produttore cinematografico Julius Nasso.

E ancora, per prima volta la Celebrity Fight Night Italy è approdata a Roma per una visita ai Musei Vaticani e all’Atelier Valentino di Piazza di Spagna. Si è tenuta invece a Palazzo Vecchio la celebre cena di Gala, organizzata da due importanti firme della moda italiana: Stefano Ricci e Ermanno Scervino.

Sul red carpet tra gli alti Sharon Stone, Zubin Mehta, David Garrett, Bee Taechaubol, l’imprenditrice kazakaGoga Ashkenazi, Giorgio Pasotti, Lucrezia Lante della Rovere, Beppe Fiorello, Agnese Landini Renzi, Giorgio Squinzi, John e Lavinia Elkann e l’Orchestra e il Coro del Maggio Musicale Fiorentino.

A Sharon Stone e a Reba McEntire è andato il “Bocelli Humanitarian Award“, riconoscimento per il loro costante impegno civile, mentre Jo Champa attrice e produttrice cinematografica americana è stata la madrina della serata. Nel corso della cena non è mancata l’asta di beneficenza che ha visto l’opera “Omaggio ad Andrea Bocelli” (un ritratto marmoreo in scala 1:1 che raffigura il Maestro sulla celebre poltrona Proust di Alessandro Mendini, realizzata da Gualtiero Vanelli – MarbleMan per Peak6 Best Marble) battuta a 700.000 euro.

Questo viaggio all’insegna della beneficenza, si è concluso con una serata esclusiva presso la suggestiva Cantina Antinori nel Chianti Classico, una delle più belle al mondo, dove sono stati protagonisti ancora una volta il tenoreAndrea Bocelli, Larry King e molti altri ospiti internazionali.

Questa seconda edizione è stata un indiscusso successo tanto da raddoppiare la cifra raccolta lo scorso anno quando furono raccolti 6 milioni di dollari che, al netto delle spese, sono stati destinati per due terzi alla Andrea Bocelli Foundation e un terzo al Muhammad Ali Parkinson Center. Grazie al supporto della Celebrity Fight Night Italy, ABF ha sostenuto in Haiti il progetto 3.COM, con cui ha provveduto alla costruzione di scuole, all’accesso all’acqua, alla luce elettrica e a azioni a sostegno dello sviluppo agricolo per 3 intere comunità in Haiti: Kenscoff, Croix des Bouquets e La Seringue. Quest’anno grazie alla seconda edizione dell’evento, e con i quasi 13 milioni di dollari raccolti, ABF potrà costruire altre due scuole in ulteriori due comunità remote dell’isola haitiana, non raggiunte dall’istruzione, e potrà continuare il proprio intervento nelle altre tre comunità assicurando educazione, cibo, assistenza sanitaria, formazione al piccolo esercito di 2.550 bambini.

Il Muhammad Ali Parkinson Center ha utilizzato i fondi del 2014 e utilizzerà quelli del nuovo evento, per fornire un aiuto concreto ai malati di Parkinson e alle loro famiglie che non possono permettersi medicine e cure.

La Celebrity Fight Night quest’anno è tornata in Italia grazie ad Andrea Bocelli e ad alcune tra le più esclusive maison della moda italiana e non solo, che hanno voluto affiancare il tenore in questa iniziativa benefica: Peak6 Best Marble, Cartier, Panerai, Ermanno Scervino, Stefano Ricci, Jeep, Antinori, Nikki Beach, Valentino, Tearose e Keep Memory Alive, organizzazione internazionale che raccoglie fondi a supporto dei pazienti con disturbi neurologici.

E, dopo un editoriale sul Time, Andrea Bocelli scrive un articolo per il sito di Sky Uno, skyuno.it, nel quale è lui stesso a presentare la Celebrity Fight Night 2015

Per andare da A a B passereste prima per C? Se si perchè? e D? Non rischia di offendersi se non gli facciamo nemmeno un saluto? Ma soprattutto, che razza di bio è questa? Siete sicuri di volere una biografia? Mi trovate su Fb/tw/G+/pinterest/instagram/linkedIn come Riccardo Cristilli, il modo più semplice per farvi i fa....ehm conoscermi meglio. Per comunicati, eventi, news sulle serie tv scrivete a r.cristilli@dituttoupop.it