Andy Garcia in Ballers – Novità per Berlin Station, Max, The Deuce e altri

0
news serie tv

News Serie TV : rinnovato Murder in the First

News Serie TVA oltre due mesi dalla fine della seconda stagione TNT ha deciso di rinnovare Murder in the First che tornerà così con un nuovo caso nel 2016, sempre con Taye Diggs e Kathleen Robertson nei panni dei detective protagonisti. Il crime drama è creato da Steven Bochco e Eric Lodal. Murder in the First si differenzia dagli altri procedurali del canale per avere un unico complesso caso che si dipana per tutta la stagione.

Andy Garcia in Ballers

Andy Garcia sarà nella seconda stagione della comedy HBO con Dwayne Johnson Ballers. Garcia sarà un esperto di finanza, una sorta di nemesi per Spencer Strassmore (Johnson) a causa di alcune vicende sportive del passato. Garcia sarà anche nel film di Netflix True Memoirs of An International Assasin, in cui interpreterà El Toro un rivoluzionario venezuelano, una sorta di Che Guevara moderno.

News Serie TV: 4 ingressi in Berlin Station

Tamlyn Tomita (Resurrection, The Day After Tomorrow), Leland Orser (Ray Donovan), Richard Dillane (Wolf Hall, The Dark Knight) e Bernhard Schütz (A Most Wanted Man) sono entrati nel cast di Berlin Station, serie tv in onda su Epix nell’autunno 2016, prodotta da Paramount Tv e Anonymous Content, in 10 parti e girata a Berlino. Daniel Meyer (Richard Armitage) è il nuovo capo ufficio della sede di Berlino della CIA, chiamato a scovare la spia che ha fatto trapelare diverse informazioni. A guidarlo sarà Hector DeJean (Rhys Ifans), responsabile affascinante ma ormai stanco del ruolo, che lavora per il capo Steven Frost (Richard Jenkins).

Tomita sarà Sandra Abe una persona tranquilla che gestisce la sede di Berlino e ha una relazione con il capo Richard Frost; Orser è Robert Kirsch vice capo che con forza e intelligenza gestisce i servizi di intelligence; Dillane è Geral Ellman che progetta di spostarsi a Budapest ma si ritroverà in una situzione difficile; Schütz sarà Hans Richetr una spia vecchio stampo che arriva ai vertici della BfV.

News Serie TV casting Flash:

  • Amber Skye Noyes è entrata nel pilot HBO The Deuce con James Franco (nei panni dei due gemelli attori prono), ambientato nel mondo del porno di New York negli anni 70-80, quando l’industria del porno è stata legalizzata e imperversava a Manhattan, fino all’arrivo dell’HIV, della cocaina e della speculazione immobiliare che ha cambiato il volto dell’area di Manhattan. Noyes sarà Ellen impiegata del bar gestito da Vincent (Franco) a Times Square.
  • Max Ehrich sarà ricorrente in The Path, drama di Hulu prodotto da Jason Kaitms e creato da Jessica Goldberg, che racconta la storia di una coppia Eddie (Aaron Paul) e Sarah Lane (Michelle Monaghan), al centro di un turbinio di vicende che mischiano rapporti, potere, religione. Ogni episodio analizzerà cosa vuol dire scegliere tra la vita che si ha e quella che si desidera. Ehrich sarà Freddie Ridge figlio adolescente drogato di una famiglia ricca che offrono una ricca donazione al culto per guarirlo.
  • Tonye Patano e Daniel Zovatto sono entrati nel pilot USA Network Brooklyn Animal Control basato sul fumetto di JT Petty della IDW Publishing e incentrato su un’unita della polizia di New York che si occupa di proteggere e gestire la comunità di Uomini Lupo. Patano sarà Jill Wilson, membro dell’unità che lavora per mantenere l’equilibrio tra la potente famigla mannara dei Kveld Ulf e l’opinione pubblica, ma l’idea che il capo della famiglia Tolk sia costretto a fare un passo indietro creando una situazione instabile la spingerà a mettersi in gioco; Zovatto sarà Donovan Crean disoccupato, ubriaco, ladro d’auto che ha debiti con le persone peggiori e il suo mondo viene stravolto quando scopre che il padre John Crean (Stephen Graham) è a capo della Animal Control.
  • Asjay Smith sarà ricorrente in Major Crimes dove sarà Dennis Price.
  • Zoe Kazan sostituirà Lisa Joyce (che ha lasciato la serie per l’ordine ottenuto dall’altra comedy HBO Insicure di cui fa parte) come protagonista di Max comedy scritta da Murray Miller e diretta da Lena Dunham, ambientata nel 1963 e incentrata su una giovane giornalista che lotta per il movimento dei diritti civili, per le donne. A quanto pare al cambio di protagonista hanno contribuito anche alcune differenze creative sullo sviluppo del personaggio.
Per andare da A a B passereste prima per C? Se si perchè? e D? Non rischia di offendersi se non gli facciamo nemmeno un saluto? Ma soprattutto, che razza di bio è questa? Siete sicuri di volere una biografia? Mi trovate su Fb/tw/G+/pinterest/instagram/linkedIn come Riccardo Cristilli, il modo più semplice per farvi i fa....ehm conoscermi meglio. Per comunicati, eventi, news sulle serie tv scrivete a r.cristilli@dituttoupop.it