Arrow e The Flash su Italia 1 i super eroi della CW

0

Dal 20 gennaio Arrow e The Flash su Italia 1

Due tra le serie più amate degli ultimi anni stanno per arrivare in prima tv su Italia 1. Stiamo parlando di Arrow e The Flash, le comic series più in voga del momento che, in America, vengono trasmesse sul network della CW. Dal 20 Gennaio entrambe saranno visibili per il pubblico italiano per due ore di gran divertimento ed emozioni: Arrow e The Flash su Italia 1!

[adsense]

Arrow 3 dove eravamo rimasti

Per quanto riguarda la premiere della terza stagione di Arrow ( di cui gli abbonati a Mediaset Premium hanno già potuto assaporare i primi 9 episodi in lingua originale, e tornerà su Premium Action a febbraio con Gotham), la narrazione riprende 5 mesi dopo che, il diabolico Slade Wilson, ha quasi messo a ferro ed a fuoco l’idilliaca cittadina.

arrow-season-3-photos-5Tutto sembra andare per il meglio: Felicity ed Oliver finalmente cominciano a razionalizzare i loro sentimenti, papà Lance è diventato tenente anche se nasconde dei problemi di salute, Laurel è un avvocato di spicco e Diggle sta per mettere su famiglia. Però  la quiete dopo la tempesta finisce subito, quando da i bassifondi di Starling City  un nuovo Conte cerca di riconquistare il monopolio della droga. Oliver insieme a Roy ormai diventato il suo braccio destro, si troverà a combattere questo nuovo avversario, ma non solo perché dovrà gestire anche dei cambiamenti nella Queen Consolidated quando, il  rampollo stesso, cercherà nuovi investitori per portare la società ai fasti di un tempo. Si troverà di fronte un affabile Brandon Routh che veste i panni del caparbio Ray Palmer.

Le emozioni dunque in questa season premere non finiscono, e capitolano in un colpo di scena incredibile che lascia tutti senza fiato. Nessuno si aspetterà  una premiere di stagione così densa di avvenimenti e tragiche situazioni; gli autori infatti  sono riusciti a giocare sia con le emozioni del pubblico che a  regalare un plot intenso e deciso che non ha dimenticato i punti di forza delle serie.

The Flash, prima tv assoluta

the flashThe Flash invece che si affaccia per la prima volta qui in Italia, arriva con il suo carico di irriverenza ed affabilità. In America – come è accaduto per Arrow – la serie è ancora in onda ma il rinnovo è un accordo già siglato. 

L’idea di riportare il mito di The Flash in tv è stato quasi un gioco per i vertici della CW. Barry Allen infatti è apparso in due episodi della seconda stagione di Arrow (rispettivamente l’ottavo ed il nono), ed il pubblico è rimasto così fatalmente colpito dal fascino nerdesco ma non troppo di Grant Gustin che, la rete americana, ha dato il via libera per realizzare il pilot della serie. Era previsto infatti il ritorno dell’attore in Arrow nel ventesimo episodio, invece la sceneggiatura pulita ed intensa che Greg Berlanti ha fatto visionare agli studi della CW, è piaciuta così tanto che in appena due mesi dall’annuncio delle riprese, The Flash era già stato ordinato per la prossima stagione televisiva.

Essenzialmente la serie super-eroistia ha davvero fascino da vendere; un po’ teen drama con una spruzzatina di mistero e tanto sci-fi, The Flash, continua la grande crescita narrativa di Arrow aggiungendo nel calderone degli eventi, tanta ironia, uno stile narrativo pulito, deciso e tanta ilarità. È un super eroe giovane e brillante quello che vedremo in tv; perché all’interno del plot ci sono tanti universi che collidono tra di loro in un impeto di emozioni senza fine. C’è il mistero dato che Barry cercherà di fare luce sulla morte della madre avvenuta quando lui sveva 11 anni; non manca la tematica amorosa con un triangolo che promette scintille; ci sarà la crescita emotiva del protagonista e l’accettazione di essere diventato una persona migliore, ed infine non mancheranno temibili villain che provengono dal mondo dei fumetti.

La serata però non finisce qui dato che dopo i due super-eroi della DC, è tempo di Almost Human. La serie della FOX già trasmessa in Italia su Premium Crime, è stata già cancellata lo scorso anno per scarsi ascolti senza dare una conclusione alle vicende.

Carlo e' un giovane ragazzo di Caserta cresciuto a pane libri, cinema e serie tv. Confusionario, autocritico ed affidabile, ha fatto delle sue passioni un lavoro e quest'ultima collaborazione, e' la riprova dell'irrefrenabile voglia di scrivere e parlare di tutto ciò che riguarda la cultura pop moderna. Per comunicati, info e news scrivete a c.lanna@dituttounpop.it