Ascolti record per I Delitti del BarLume su Sky Cinema 1

0
Record di ascolti per I Delitti del BarLume

Record di ascolti per I Delitti del BarLume su Sky Cinema 1. +71% rispetto ai 4 precedenti episodi
740 mila spettatori per “Il telefono senza fili”

Continua il successo de I Delitti del BarLume su Sky Cinema 1, “Il Montalbano di Sky” con i suoi film con protagonista Filippo Timi, continua ad appassionare i clienti Sky che promuovono la produzione originale di Sky regalando sempre ottimi ascolti ad ogni episodio realizzato.

Non fa eccezione Il telefono senza fili, il primo dei due nuovi film  de I delitti del BarLume, in onda ieri 11 gennaio i prima tv, che ha raccolto un totale di 740 mila spettatori medi complessivi su Sky Cinema 1/+1 HD, Sky Cinema Hits HD e Sky On Demand compresi i clienti Sky che lo hanno visto in anteprima nei giorni scorsi nella sezione “Primissime” di Sky On Demand.  Sono stati oltre 1 milione i contatti unici con  una permanenza del 57%.

Si tratta del nuovo record per un episodio della produzione Sky I delitti del BarLume, rispetto alla media dei quattro precedenti episodi, questo dato rappresenta una crescita del +71% per questa produzione e,  rispetto alla media dei grandi lunedì première trasmessi nell’ultimo anno su Sky Cinema, si tratta di una crescita del +60%.

Con questo risultato I delitti del BarLume – Il telefono senza fili diventa il terzo miglior ascolto per il lunedì sera nella stagione 2015 – 2016. Appuntamento a lunedì 18 gennaio su Sky Cinema 1 HD  con il secondo capitolo “Azione e Reazione” in onda in prima tv dalle 21.10.

Tratta dai romanzi di Marco Malvaldi editi da Sellerio, I Delitti del BarLume accoglie una serie di spassosi accorgimenti narrativi che portano le storie a toccare i territori della grande commedia all’italiana e in particolare quella brillante tradizione regionale toscana che raccoglie l’eredità dei maestri del genere e, con Benigni, Pieraccioni, Virzì, Veronesi, porta (ed esporta) verso l’ampio successo il  più genuino humor della nostra provincia. Una formula maggiormente riuscita dall’aggiunta dell’elemento poliziesco, alleggerito dai toni irresistibili “da bar” di paese, che rendono il mix eccentrico e stravagante.

Le due nuove storie  Il telefono senza fili”, dal romanzo di Marco Malvaldi  e “Azione e reazione” (in onda il 18 gennaio) racconto di Malvaldi tratto dalla raccolta “Ferragosto in giallo” entrambe edite da Sellerio Editore

Anche queste  storie si svolgono nell’immaginaria cittadina di Pineta, sul litorale toscano tra Pisa e Livorno – nella realtà la bellissima località di Marciana Marina all’Isola dell’Elba che per 3 mesi ha ospitato nuovamente il set del BarLume. Qui, tra una “ciancia” e una partita a briscola, le giornate ruotano intorno al bar, centro nevralgico e strategico di qualsiasi comunità di provincia che si rispetti. Per 8 settimane Marciana Marina e l’isola dell’Elba sono state il set dei delitti, tra giallo e  commedia, raccontati nei romanzi di Marco Malvaldi, e interpretati da Filippo Timi, nuovamente nei panni dell’arguto “barrista” Massimo ex matematico, che ha abbandonato l’università per dedicarsi al bar e trasformarlo in un locale “a modino”. Torna nel cast la new entry della seconda stagione Alessandro Benvenuti, icona della comicità italiana e toscana in particolare nel ruolo di Emo, uno dei 4 vecchietti ed ex suocero di Massimo. Accanto a loro Lucia Mascino, il puntiglioso commissario Vittoria Fusco, Enrica Guidi, la fidata e prorompente cameriera Tiziana. E gli irresistibili pensionati-detective, ancora più divertenti e sempre più disturbatori Atos Davini (Pilade), Massimo Paganelli (Aldo), Marcello Marziali (Gino), insieme ad Alessandro Benvenuti (Emo), quattro buontemponi “diversamente giovani” che trascorrono le giornate al BarLume, senza perdere l’occasione di commentare tutto e tutti con il tipico umorismo toscano senza peli sulla lingua. Dietro la macchina da presa confermato Roan Johnson.

 

 

(1) Disclaimer a cura di Auditel relativo ai dati Auditel: Vi  informiamo  che  i  dati  sono  prodotti  nel  quadro di un processo di transizione  che  condurrà  ad  una  integrale  sostituzione  del  panel di rilevazione e che, nel corso di tale periodo, i dati medesimi sono soggetti ad apposito monitoraggio volto ad individuare eventuali anomalie.

Per andare da A a B passereste prima per C? Se si perchè? e D? Non rischia di offendersi se non gli facciamo nemmeno un saluto? Ma soprattutto, che razza di bio è questa? Siete sicuri di volere una biografia? Mi trovate su Fb/tw/G+/pinterest/instagram/linkedIn come Riccardo Cristilli, il modo più semplice per farvi i fa....ehm conoscermi meglio. Per comunicati, eventi, news sulle serie tv scrivete a r.cristilli@dituttoupop.it