Black Mirror su Rai4 in prima tv in chiaro martedì 23 e 30 giugno

0
Black Mirror Trailer Calendario Serie TV

Black Mirror in chiaro in due appuntamenti su Rai4

Se siete amanti della notte e è il vostro momento preferito per vedere serie tv, domani, martedì 23 giugno e il martedì successivo, preparatevi caraffe di caffè perchè su Rai4 va in onda in seconda serata Black Mirror per la prima volta in chiaro. Purtroppo però l’appuntamento con le due stagioni da 3 episodi ciascuna della serie antologica inglese, sarà relegato in seconda serata a partire dalle 23 in due appuntamenti, due maratone notturne che rischiano di andare oltre le due del mattino.

[adsense]

Nonostante gli orari impossibili con cui arriva in chiaro in Italia, se non avete approfittato della messa in onda su Sky dei sei episodi di qualche anno fa, Black Mirror è un prodotto assolutamente da non perdere. Una collezione di sei mini-film realizzati da Charlie Brooker per Channel 4, divisi in due stagioni e arricchiti da uno speciale natalizio (ancora inedito in Italia) andato in onda a Natale 2014. Si tratta infatti di una serie antologica in cui ogni episodio ha attori, personaggi e storie diverse accomunati da una comune visione di un futuro del mondo e dell’umanità, in cui i difetti contemporanei vengono estremizzati e distorti. I 6 mini film sono volutamente estremizzati, portano alle estreme conseguenze una deriva che è già in atto, quasi a volerci mettere in guardia su ciò che potrebbe succedere se non raddrizziamo la nave: dalla continua richiesta di controllo, all’invasione della cultura mediatica nella vita di tutti i giorni.

Il progresso tecnologico aiuterà l’umanità o ne sarà la sua distruzione? A guardare decine e decine di film e serie tv ambientate nel futuro, sceneggiatori e registi sembrano propendere più per la seconda soluzione e come mostra Black Mirror dietro ogni progresso della tecnologia, c’è il suo risvolto negativo. Come dimostrano i primi tre episodi in onda domani martedì 23 giugno dalle 23.10 su Rai 4: si parte con Ricordi Pericolosi (che in realtà sarebbe il terzo episodio ma nella trasmissione italiana vengono invertiti) in cui ognuno di noi avrà un chip nel cervello per registrare la vita di tutti i giorni, ma spesso è più semplice dimenticare che ricordare tutto; per poi passare a 15 milioni di celebrità in cui la vita è un enorme talent show e il successo è l’unica soluzione di salvezza; si chiude con Messaggio al primo ministro in cui il primo ministro inglese viene ricattato per salvare la principessa rapita.

Nel secondo appuntamento di Black Mirror il 30 giugno alle 23 su Rai 4, saremo catturati dagli enigmatici Torna da me e Orso Bianco di cui è difficile anticipare qualcosa senza togliere allo spettatore il gusto della visione, mentre In Vota Waldo sarà l’analisi politica a farla da padrone, in una realtà in cui la semplificazione del linguaggio politico è portata alle estreme conseguenze e anche un pupazzo può partecipare alle elezioni. Un episodio di cui si è molto parlato a ridosso della sua messa in onda in Inghilterra, anche in Italia viste alcune evidenti similitudini con la nostra realtà: Waldo è infatti un’immagine virtuale guidata da un comico che a suon di insulti, di “vaffa”, lascia esplodere tutta la sua rabbia verso la politica, verso le ipocrisie e le manovre di palazzo, ottenendo un immediato successo.

Sei episodi che rappresentano un compendio di antropologia, sociologia, politologia, psicologia, che raccontano l’oggi usando il futuro come metafora e monito per le derive che l’umanità sta prendendo per evitare il rischio di ritrovarci un pupazzo comico al governo o di dover partecipare a un talent per stabilire il nostro futuro.

L’appuntamento con Black Mirror è su Rai4 il 23 e 30 giugno in seconda serata

 

Per andare da A a B passereste prima per C? Se si perchè? e D? Non rischia di offendersi se non gli facciamo nemmeno un saluto? Ma soprattutto, che razza di bio è questa? Siete sicuri di volere una biografia? Mi trovate su Fb/tw/G+/pinterest/instagram/linkedIn come Riccardo Cristilli, il modo più semplice per farvi i fa....ehm conoscermi meglio. Per comunicati, eventi, news sulle serie tv scrivete a r.cristilli@dituttoupop.it