Bloodline: John Leguizamo nella stagione 2

0
bloodline

Il passato tempestoso di Danny Rayburn (il nominato all’Emmy Ben Mendelsohn) continuerà a riaffiorare nella stagione 2 di Bloodline.

John Leguizamo (ER) è stato infatti ingaggiato dal family thriller drama di Netflix per un ruolo regolare, come annuncia TVLine.

Leguizamo sarà Ozzy Delvecchio, un uomo affascinante, violento e opportunista legato al passato del maggiore dei fratelli Rayburn, che arriva nelle Florida Keys – nientemeno – per devastare l’intera esistenza della famiglia protagonista.

Gli ideatori Todd A. Kessler, Glenn Kessler e Daniel Zelman – il team anche dietro Damages – si sono detti entusiasti di lavorare con un attore del suo calibro, che si aggiunge alla lista infinita di attori di spessore presenti nello show.

L’unica informazione finora disponibile sulla seconda stagione è che – ATTENZIONE SPOILER – nonostante la sua morte nel finale, Ben Mendelsohn tornerà regolarmente nei panni di Danny, poiché – come testimonia anche questa news – molto del passato dell’uomo è ancora da svelare, e i flashback sono una parte molto importante del racconto di Bloodline. Inoltre non è stata una decisione presa in seguito alla nomination all’Emmy dell’attore, ma un’idea degli autori fin dall’inizio dello show, come hanno tenuto a precisare gli stessi.

Il ciclo inaugurale di Bloodline arriverà in Italia a ottobre, quando sbarcherà nel Belpaese la piattaforma online che l’ha prodotto, Netflix.