Britain’s Got Talent 2015 – La cagnolina Wendy, Matt McCreary, Ruby Reds, Calum Scott le migliori esibizioni della prima puntata [Video]

0
La cagnolina Wendy, Matt McCreary, Ruby Reds, Calum Scott

La cagnolina Wendy, Matt McCreary, Ruby Reds, Calum Scott hanno conquistato i quattro giudici di #BGT.

E’ finalmente tornato. Se in Italia tutti stiamo impazzendo per Italia’s Got Talent, edizione targata Sky, in Inghilterra è ripartito questa sera, Britain’s Got Talent, giunto oramai alla sua nona edizione.

[adsense]

Il talent show britannico, condotto dal duo comico inglese Ant & Dec e in onda su ITV, nella sua prima puntata, ha visto salire sul palco un bel mix vincente di artisti che hanno sorpreso e stupito i quattro giudici seduti dietro al bancone: l’ideatore del format e  produttore discografico e televisivo Simon Cowelll’attrice televisiva Amanda Holden, la cantante e personaggio televisivo Alesha Dixon e l’attore comico David Walliams.

Marc Métral e la cagnolina Miss Wendy

Il primo concorrente a stupire positivamente, lasciando tutti i giudici a bocca aperta, è stato Marc Métral  che si è presentato sul palco con la sua cagnolina parlante Miss Wendy. Il numero è stato esemplare, Simone si è innamorato totalmente del numero mentre Amanda: “Congratulazioni, nei nove anni che partecipo a questo spettacolo, Simon ha sempre dichiarato  avrebbe voluto vedere un cane parlare e cantare e voi avete fatto entrambi, incredibile”.

Matt McCreary e il salto dal balcone

Il secondo concorrente, che ha fatto prendere uno spavento a tutti i giurati e a tutti i presenti, è stato il ventenne Matt McCreary, “free runner” che si è lanciato da un balcone per poi atterrare sul pavimento e tornare a correre e saltare come se niente fosse successo.

Le Ruby Reds e il burlesque.

Le Rudy Reds si sono presentate sul palco di #BGT  vestite da addette alle pulizie e si sono esibite in un numero di burlesque. Se all’inizio i giudici erano scettici, tanto che Simon ha premuto il buzzer, alla fine si son dovuti ricredere e le donne hanno ottenuto quattro si.

Calum Scott canta Dancing On My Own e ottiene il Golden Buzzer.

Calum Scott, ventisei anni all’anagrafe, si è presentato alle audizioni insieme a sua sorella Jade Scott, che si è esibita prima di lui non riuscendo però a convincere i giudici. Calum, nervoso forse per la storia della sorella, si è presentato cantando una cover di “Dancing On My Own” di Robyn e ha ottenuto prima la standing ovation da parte del pubblico e subito dopo il Golden Buzzer da parte di Simon.