British Flash News #08: Humans è la serie più vista di C4 – ITV ordina Marcella dal creatore di The Bridge e altre due serie

0
humans

Nei giorni scorsi il canale commerciale della tv inglese, ITV si è dato da fare ordinando ben tre progetti, il primo è The Durrells, una serie in sei parti scritta da Simon Nye e prodotta dalla Sid Gentle Films e basata sulla trilogia di Gerald Durell dal titolo, My Family and other Animals.

La storia racconta di Louisa Durrell la cui vita sta subendo un tracollo. Rimasta vedova già da anni si trova senza soldi, ed è molto difficile visto che deve prendersi cura di quattro figli: Larry, Leslie, Margo e Gerry, che a loro volta stanno perdendo la retta via. Gerry ha 11 anni e sta per essere cacciato dalla scuola, Larry sogna di fare lo scrittore ma attualmente è il peggior agente immobiliare di Bournemouth, mentre gli altri due vivono una vita da teenager con incidenti d’auto annessi. Siamo nel 1935 e le opzioni per una donna sono molto limitate, quindi Louisa decide di trasferirsi nel paradiso terrestre di Corfù, un’isola greca nel mar Ionio. Ogni episodio della serie sarà scritto da Nye mentre la produzione partirà a Corfu a settembre.

Russel Tovey entra nel cast di The Night Manager

[adsense]

ITV lavora ad un prequel di Prime Suspect

ITV si sente anche un po’ nostalgica quindi ha deciso di ripescare in qualche modo una serie molto famosa nel Regno Unito, parliamo di Prime Suspect, la serie con Helen Mirren (di cui hanno realizzato anche un remake americano per NBC) che si è conclusa nel 2006. Sarà un prequel in sei episodi dal titolo Tennison, sceneggiato da Lynda La Plante, già dietro i primi episodi della serie originale. Il prequel vedrà una giovane Tennison (interpretata dalla Mirren nella serie originale) iniziare la sua carriera di ispettore capo della polizia metropolitana.

Speciale Netflix: Matt Smith in The Crown

Ambientata negli anni settanta, Tennison sarà un agente di polizia di 22 anni che ha difficoltà ad integrarsi in un mondo di uomini maschilisti che ricoprono le cariche di alto profilo. La serie avrà una colonna sonora adatta al periodo e introdurrà la famiglia di Tennison, raccontando così la vita personale della protagonista che non è stata coperta nella serie originale. La serie dovrebbe andare in onda il prossimo anno per celebrare il venticinquesimo anniversario dalla serie originale.

ITV ordina Marcella, un crime dai creatori di Bron/The Bridge

ITV chiude il trio di novità con l’ordine di Marcella, una serie crime in otto parti scritta da Hans Rosenfeldt, ossia il creatore della serie Bron, che ha dato vita ad innumerevoli remake dal titolo The Bridge. Marcella sarà il primo drama creato da Rosenfeldt appositamente per il Regno Unito. Ambientata nella Londra contemporanea, Marcella ha l’obiettivo di portare il noir scandinavo nelle strade della Gran Bretagna. La protagonista, Marcella, è una detective sulla trentina che tornerà nella omicidi dopo 12 anni di pausa in cui si è presa cura della famiglia.

Dopo la fine del suo matrimonio e lontana dalla figlia che studia fuori città, Marcella decide di tornare a lavoro, e sarà assegnata ad un caso a lei famigliare: degli omicidi recenti hanno delle caratteristiche di un caso irrisolto a cui lei ha lavorato nel 2003. Sarà lo stesso killer che è tornato ad uccidere oppure sarà un emulatore? La produzione della serie inizierà in autunno a Londra.

Record d’ascolti per Humans su Channel 4

humansDomenica scorsa ha debuttato la nuova serie di Channel 4, Humans, remake della svedese Real Humans che noi abbiamo recensito qui. Bisogna dire che la premiere della nuova serie non è passata inosservata, anzi è il debutto più seguito del canale con 3.45 milioni di spettatori e uno share del 15.6%, a cui vanno aggiunti altri 586 mila spettatori (share 2.7%) che hanno seguito la serie sulla versione +1 del canale. A seguire un trailer del secondo episodio che andrà in onda domani sera.

Dire che amo le serie tv è abbastanza scontato visto che sono qui, è una passione che ormai è diventata quotidianità e che si è allargata pian piano, passando da 4-5 serie a circa 80 serie durante l'anno (ma saranno di più). Scrivo per passione, e soprattutto scrivo per dar sfogo alla mia ossessione per gli ascolti e le previsioni di rinnovo delle serie tv, ma questo lo sapete già. Per info: d.allegra@dituttounpop.it