Camillo Avella, intervista ad una giovane promessa musicale

0

camillo 3

Da sempre appassionato della musica, Camillo Avella,  è un giovane artista che dalla Campania si sta affermando nel mondo della musica moderna. Dal 15 settembre è on-line su tutti gli Store Digitali, il suo singolo anticipato dall’uscita di un videoclip, in attesa che venga rilasciato il primo album di inediti. Abbiamo avuto modo di scambiare 4 chiacchiere con Camillo Avella cantate che, con tanta armonia ed ilarità, ci racconta le sue passioni ed i progetti per il futuro.

Sei un giovane e talentuoso artista emergente. Raccontaci un po’ la tua carriera. 

I miei primi passi nel mondo della musica , fuori dalle mura della mia stanza, li ho fatti nelle sale da cerimonia con il classico PIANOBAR. Una fortuna abbastanza comune per noi del sud avere un parente in famiglia che, per diletto o professione, faccia questo mestiere. Quasi contemporaneamente, l’esigenza di approfondire le mie conoscenze tecniche e stilistiche, mi porta a cominciare un percorso di studi, nel lontano 2003, con Valeria Guida.Negli anni che seguono comincio a partecipare a vari concorsi regionali e nazionali, ad esibirmi live con la band, come elemento d’orchestra in qualità di corista, e nei pianobar. Negli anni 2008-2009 ho un ruolo da protagonista nel musical inedito “Scuola vs. Bulli” , messo in scena nei teatri di Napoli (teatro Cilea, Acacia, Augusteo e Palapartenope). Intanto nel 2008 arriva in italia un nuovo format televisivo e, decido di partecipare ai casting di X-FACTOR arrivando fino alla fase del bootcamp per la selezione degli ultimi 10. Nel 2011, dopo una lunga pausa di tre anni negli studi del canto, conosco il Maestro Bruno Illiano iniziando un nuovo percorso di studi.

Nel 2012 realizzo Il singolo “Non trovo ragione”, brano semifinalista al Festival di Castrocaro 2012.Oggi sono ufficialmente un’artista della SKE! Entertainment di Antonio Dinuzzi. Una giovane realtà imprenditoriale che ha, nel corso degli anni, raggiunto importanti risultati nel campo del marketing, della realizzazione di piccoli e grandi eventi, in campo pubblicitario, cinematografico ed ora anche musicale.  Stiamo lavorando al mio primo progetto discografico, che vedrà la produzione di un album intero, con la collaborazione di firme importanti. Ad anticipare l’album il singolo “UN UOMO LIBERO” pubblicato il 15 settembre, in vendita su tutte le piattaforme e gli store digitali, e in promozione radiofonica su tutta la rete nazionale.

[adsense]

Come sta reagendo il pubblico alla pubblicazione del tuo primo video clip? 

Devo dire che la scelta di una regia molto particolare, come quella di un cortometraggio, è stata accolta positivamente da chi ha già visto il videoclip, che porta la firma di un grande regista, Francesco Felli. E stato davvero emozionante ed esilarante mettere in scena questo matrimonio che riserva molte ed inaspettate sorprese. Ma se non l’avete visto ancora, non vi svelo altro…. correte a vederlo.

Quali sono gli artisti che più hanno influenzato il tuo sound?

Mi piace ascoltare musica a 360° e spesso mi è capitato di scovare qualcosa o qualcuno che, qualche anno dopo, è arrivato al successo. Mi piace pensare di essere stato forse tra i primi ad ascoltare un Jason Mraz quando qui in italia era un perfetto sconosciuto. Ad ogni modo, oggi posso dirti che i generi musicali che più mi appartengono, dopo un grosso studio su me stesso,  sono il rock alternativo, l’indie e un po’ la musica elettronica. Infatti gli artisti che seguo tantissimo sono I Franz Ferdinand, i Black Keys, i Killers, i Kayser chiefs, i Depeche Mode….ma il mio gruppo preferito sono gli EDITORS, che con l’ultimo album sono riusciti ad arrivare anche nelle nostre radio italiane.

Attualmente sei in coppia con un’altra artista Campana, Valeria AcusticaVox, c’è per caso in cantiere un duetto?

In via ufficiosa una collaborazione già c’è stata. Abbiamo riproposto una versione tutta nostra di uno degli ultimi successi di Giorgia con Alicia Keys. Il pezzo in questione è I WILL PRAY che rientra in un progetto che nasce da un’idea mia e di Antonio Ruocco, mio grande amico, dove lo script di base è semplice: riarrangiare brani famosi, trovare una location e girare un video acoustic live.  Il video diventa fondamentale , la chiave di lettura per il pezzo: una regia particolare che vuole arrivare direttamente allo spettatore. Così non solo la canzone diventa “nuova”, ma con l’aiuto del mezzo cinematografico diventa anche “immediata”. Se abbiamo stuzzicato la vostra curiosità potete trovare questo ed altri video su youtube o alla pagina fan su facebook digitando ALTREFORME. Per il resto, siamo entrambi molto aperti alle contaminazioni musicali e per questo spesso duettiamo, uno nella serata dell’altra e viceversa, ma abbiamo deciso di seguire percorsi artistici differenti e quindi di tenere ben distinte e separate le due strade. Nonostante ciò ci supportiamo a vicenda e, chissà, che il futuro non nasconda qualche sorpresa anche per noi.

CAMILLO-2

Quali sono i tuoi progetti per il futuro?

Il prossimo passo sarà quello di tentare allungare i nostri orizzonti oltre confine. Quindi prestissimo uscirà una nuova versione di UN UOMO LIBERO che parlerà in spagnolo. Poi stiamo proseguendo con la realizzazione dell’album e presto vi sveleremo un dettaglio… che vi vedrà protagonisti nella realizzazione del mio primo disco. Ma di questo ne parliamo più avanti.

Chiudo ringraziando te, Carlo per il tempo e lo spazio che mi hai dedicato, ma soprattutto ringrazio chi mi sta accompagnando in questo percorso con la speranza di non deludere mai nessuno di voi tutti. Vi ricordo inoltre che il 12 ottobre ci sarà un evento di presentazione all’HOPERA CAFE’ di Capua (Caserta), con la partecipazione di Radio, Stampa e tanti amici ospiti… con tante sorprese e tanta musica! Siete tutti ufficialmente invitati.

Qui la sua fan page! 

 

 

Carlo e' un giovane ragazzo di Caserta cresciuto a pane libri, cinema e serie tv. Confusionario, autocritico ed affidabile, ha fatto delle sue passioni un lavoro e quest'ultima collaborazione, e' la riprova dell'irrefrenabile voglia di scrivere e parlare di tutto ciò che riguarda la cultura pop moderna. Per comunicati, info e news scrivete a c.lanna@dituttounpop.it