Contagious: data e poster italiani del nuovo film di Arnold Schwarzenegger [aggiornamento trailer]

0

Aggiornamento: aggiunto trailer in italiano!

Il 25 giugno arriva nei cinema italiani Contagious – distribuito da M2 Pictures – pellicola post apocalittica diretta da Henry Hobson con protagonista – nonchè produttore – Arnold Schwarzenegger, nei panni di un amorevole padre che non vuole rassegnarsi al contagio della figlia, Abigail Breslin e Joely Richardson.

La pellicola ruota attorno ad un padre, Wade Vogel, che non vuole separarsi dalla figlia ormai infetta, e lasciarla nelle mani delle autorità. L’uomo si ritroverà però ad assistere impotente alla trasformazione, lenta e atroce, della sua Maggie (Abigail Breslin) in un essere aggressivo capace di fare del male anche alle persone a lei più care.

Image and video hosting by TinyPic
SINOSSI

Quando una pandemia mortale si diffonde nel paese arrivando a contagiare anche le piccole città dell’America più profonda, le autorità stabiliscono un ferreo protocollo per i pazienti affetti dal virus: devono essere allontanati dal contatto con gli altri umani e messi in isolamento in speciali reparti. Su quello che succede dopo ai contagiati, le autorità tacciono.

Ma Wade Vogel (Arnold Schwarzenegger) non è pronto a rinunciare a sua figlia Maggie (ABIGAIL BRESLIN). Dopo settimane alla ricerca della ragazza, fuggita una volta venuta a conoscenza della sua diagnosi, l’uomo la trova e la riporta a casa dalla matrigna Caroline (JOELY RICHARDSON) e i suoi due figli.

Dopo aver perso la moglie anni prima, Wade è determinato a tenere con sé l’amata figlia il più possibile, rifiutandosi di lasciarla nelle mani della polizia locale presentatasi con l’ordine di prenderla in custodia. Con il progredire della malattia, però, Caroline decide di prendere i suoi due figli e andare via da casa, lasciando Wade da solo a guardare impotente Maggie straziarsi nella sua lenta trasformazione in uno zombie.

Beh, che dire... Amo le Serie tv, il Cinema e il Design... ah, anche mangiare, ma questo è un altro discorso. Scrivevo, scrivo e penso che continuerò comunque a farlo nonostante il tempo tiranno. Sono ovunque, in ogni sezione c'è del mio, come una pianta infestante in pratica. In passato, come molti colleghi presenti su dituttounpop, ho preso parte al progetto editoriale "Un anno con il Serial Club". Membro fondatore della #bandadellapellicola Non siate timidi e per comunicati, eventi, news scrivetemi! l.lemma@dituttounpop.it