Eurovision Song Contest 2014 – Conchita Wurst vince con “Rise Like a Phoenix” (Video)

0

Conchita Wurst 1

Eurovision Song Contest 2014 – Conchita Wurst vince con canta “Rise Like a Phoenix”.

Un palco spettacolare (con una superficie di 1200 mq con oltre 9 milioni di led) si è animato questa sera per dare vita alla serata conclusiva della manifestazione canora più importante d’Europa. In poco meno di due ore si sono esibiti infatti ben ventisei artisti.

L’Eurovision Song Contest  si è confermato, ancora una volta, non solo un evento musicale, ma una manifestazione di grande impatto visivo e soprattutto sociale dove, per una settimana, si sono confrontate attraverso la musica, che è stato il comune denominatore, culture diverse.

Tantissime le nazioni in gara, ma l’Austria e soprattutto lei, Conchita Wurst, erano attesi al varco e non hanno deluso le aspettative: ha vinto con forza, la diversità e soprattutto il talento. La cantante conosciuta anche con il suo nome di battesimo, Thomas Neuwirth, sfida “la canonica concezione di bellezza maschile e femminile di fronte a un potenziale pubblico mondiale di circa 170 milioni di spettatori, sfoggiando capelli lunghi e ricci corvino scuro, ciglioni, un viso angelico, un abito d’oro lungo e una barba ben curata“.

[adsense]

Come lei stessa ha dichiarato infatti, durante la conferenza stampa:  “Ho creato questa donna barbuta per mostrare al mondo che possiamo fare quello che vogliamo“. Il suo motto è semplice diretto e chiaro: “Sii la versione migliore di te stessa, piuttosto che la brutta copia di qualcun altro”.

Lei si ispira a Céline Dion per la musica e a Victoria Beckam per il look! Una esibizione che stupisce dal punto di vista visivo, ornata sul palco da alcune immagini di fuoco proiettate sia sugli schermi a LED e come effetti pirotecnici, ma soprattutto per la perfezione con la quale, la stessa Conchita, esegue il suo brano.

[adsense]

Classe 1983. Nonostante gli studi prettamente scientifici, Liceo Scientifico prima e Facoltà di Ingegneria dopo, ho continuato a coltivare quelle che sono le mie vere passioni, facendo emergere, tra le altre cose, un lato artistico. Le mie giornate durano in media 19 ore, escludendo le ore di sonno. Appassionato di tv (talent e reality in primis), serie tv e teatro, ho collaborato con diversi blog televisivi: InsideTv, Magazinet e Teleblog, pubblicando il Volume #0 di "UN ANNO CON IL SERIAL CLUB".