Flash News Serie TV #15: The Night Manager, Unforgettable, Masters of Sex, HBO, Underground, Shades of Blue e tante altre novità

0
Flash News Serie tv

News Serie Tv perse durante la settimana dal 13 al 19 aprile

Spazio settimanale con tutte le “altre” notizie sulle serie tv che non siamo riusciti a darvi nei giorni passati. Flash news serie tv perchè cercheremo di darvi più notizie possibile senza dilungarci troppo. Se invece volete recuperare tutte le news della settimana seguite questo link, qui tutti i trailer, qui gli ascolti USA e qui date e partenze italiane e non solo.


The Night Manager 4 ingressi nel cast

David Harewood(Homeland), Neil Morrissey(Line Of Duty), Katherine Kelly(Mr Selfridge) e Tobias Menzies (The Honorable Woman) sono entrati nel cast di The Night Manager, adattamento del romanzo di John Le Carrè di AMC e BBC, attualmente in produzione. I 4 si aggiungono agli annunciati Hugh Laurie, Tom Hiddleston, Olivia Colman, Tom Hollander, Elizabeth Debicki. Scritto da David Farr e diretto da Susanne Bier, The Night Manager segue le vicende di Jonhatan Pine(Hiddleston), ex soldato inglese, che viene reclutato da un agente dell’intelligence Burr (Colman) per indagare tra Whitehall e Washington sulla misteriosa alleanza tra i membri dell’intelligence e un gruppo che commercia in armi. Per infiltrarsi nella spietata organizzazione, avvicinare il leader Richard Onslow Roper (Laurie) e entrare nel suo cerchio ristretto insieme alla fidanzata Jed (Debicki) e a un associato di Roper, Corcoran (Hollander), Pine dovrà dimostrare di essere uno spietato criminale.

Jerry Bruckheimer per Spike TV

Continua il consolidamento del palinsesto originale di Spike Tv: mentre è in arrivo Tut sulla storia di Tutankhamon, è in sviluppo un drama di Jerry Bruckheimer e Warner Horizon (la divisione cable della Warner Bros), Harvest. Sviluppato inizialmente nel 2013 per A&E, Harvest è scritto da Ian Sobel e Matt Morgan (12 Monkeys, From Dusk Till Dawn: The Series), racconta di un custode di un cimitero, tranquillo e gentile, che vede la sua vita, in una piccola cittadina, stravolta dall’arrivo del padre criminale. Per proteggere la figlia dal suo oscuro passato, collabora con il padre nel traffico illegale di organi.

Masters of Sex…nel futuro!

La terza stagione di Masters of Sex farà un salto nel futuro e sarà ambientata nel 1966, per questo quando tornerà in onda su Showtime il 12 luglio, vedremo una nuova Tessa, la figlia di Virginia: sarà Isabelle Fuhrman ad interpretarla, al posto di Kayla Madison. Tessa avrà uno spazio più importante rispetto alle precedenti stagioni e scoprirà la propria di sessualità. Nella terza stagione Masters (Sheen) e Johnson (Caplan) devono fare i conti con la nuova fama derivata dalla divulgazione del loro studio che avrà un profondo impatto sulle relazioni di quegli anni.

SMILF: dal Sundance alla tv

Il corto SMILF di Frankie Shaw vincitore del premio della giuria del Sundance, potrebbe diventare una comedy per Showtime, scritta, diretta e interpretata dalla stessa Shaw. SMILF racconta le difficoltà di una giovane donna (Shaw) che arriva a Los Angeles e deve bilanciare la sua carriera d’attrice (tutta da costruire) con l’essere una mamma single. Il corto durava solo 9 minuti.

The Get Down: Baz Luhurman trova la protagonista

Herizen Guardiola sarà la protagonista di The Get Down il progetto di Baz Luhurman per Netflix. La musica avrà un ruolo centrale in questo drama ambientato negli anni 70 e incentrato su una gang di adolescenti del South Bronx che vivono per strada potendo contare solo su loro stessi. Vista l’importanza della musica la cantante diciottenne Herizen Guardiola, farà il suo debutto da attrice nei panni di Mylene Cruz, figlia del Reverendo Ramon Cruz e nipote di Filipe Fuerte Cruz.

HBO + Scorsese + Jagger + Rock’n’Roll: ma quando?

Paul Ben-Victor, Birgitte Hjort Sorensen, James Jagger e J.C. Mackenzie, sono stati promossi regular nel progetto della serie Rock’n’Roll, ancora senza titolo, per HBO di Martin Scorsese, Mick Jagger e Terence Winter. Ambientato nel 1970, racconta del mondo della musica, sesso e droga, a New York, quando iniziano a emergere la disco e il punk. Il tutto raccontato attraverso gli occhi del produttore musicale Riche Finestra (Bobby Cannavale) che cerca di rinvigorire la propria etichetta. Jagger sarà Kip Stevens leader di una punk rock band; MacKenzie sarà Skip Fontaine partner di Richie e capo delle vendite della American Century Records; Sorensen è Ingird un’attrice danese, moglie dell’amico di Richie Devon e favorita di Warhol; Ben-Victor sarà Maury Gold proprietario di un’etichetta. Nel cast anche Olivia Wilde, Ray Romano e Juno Temple. E sul quando è difficile ancora purtroppo dirlo.

Un Virtuoso Alan Ball

Shannon Tarbet è entrata nel cast del pilot drama HBO incentrato sul mondo della musica classica, Virtuoso, creato da Alan Ball. Ambientato nel diciottesimo secolo a Vienna, seguirà una classe di giovani e prodigiosi musicisti di tutta Europa, nella prestigiosa Academy of Musical Excellence. Tarbet sarà Ina che vive per strada a Vienna, una ragazza povera ma molto carina con un forte spirito e un’incredibile energia vitale; insieme al fidanzato musicista di strada cercano di sopravvivere alle difficoltà della strada.

Unforgettable ma non per tutti

Tre membri del cast di Unforgettable non faranno parte della quarta stagione ordinata da A&E dopo la cancellazione di CBS: si tratta di Jane Curtin, Tawny Cypress e Dallas Roberts, con quest’ultimo che dovrebbe tornare per almeno due episodi, come confermato dalla Sony. I cambiamenti di cast non sorprendono visto che i contratti degli attori erano terminati una volta che la serie era stata cancellata dalla CBS. Le vendite internazionali hanno spinto la Sony a cercare una nuova casa per la serie e dopo lunghe trattative l’ha trovata in A&E; del cast originale torneranno sicuramente Poppy Montgomery, Dylan Walsh e James Liao.

Too Fast

  • Finding Carter: Michael Roark sarà Shay lo zio di Crash (Caleb Ruminer).
  • Heroes Reborn: nella serie evento in 13 episodi per NBC, attesa in autunno, arriva Rya Kihlstedt (Dexter, Nashville); come per gli altri annunciati membri del cast (leggi qui) non ci sono informazioni sul suo ruolo.
  • Chicago Fire: Alexandra Metz sarà ricorrente nella serie NBC, tornerà a vestire i panni di Elise Mills, la sorella di Peter Mills (Charlie Barnett) che dopo l’incendio del ristorante di famiglia era andata in Africa.
  • NCIS: Mimi Rogers sarà nei due episodi conclusivi della dodicesima stagione della serie CBS; interpreterà un’agente della CIA negli episodi in onda il 5 e il 12 maggio The Lost Boys e Neverland, rispettivamente.
  • The Clan of The Cave Bear: Pierre Morel (Taken) dirigerà il pilot di Lifetime, prodotto da Fox 21 e Lionsgate; basato sulla serie di libri per bambini di Jean M.Auel, è ambientato 25mila anni fa quando i Neandertaliani dividevano la Terra con i primi uomini e degli cavernicoli adottano una bambina bionda Ayla (Millie Brady) che cresce come umana tra i Neanderthal.
  • Confirmation: il film tv di HBO con Kerry Washington nei panni di Anita Hill (leggi qui maggiori informazioni), sarà diretto da Rick Famuyiwa (Dope).
  • With Bob and David: Paul F. Tompkins,Jay Johnston, Brian Posehn,John Ennis, Mark Rivers and Dino Stamatopolis, affiancheranno Bob Odenkirk e David Cross nella sketch comedy in 4 episodi che realizzeranno per Netflix (leggi qui).
  • Tyrant: Keon Alexander sarà nella seconda stagione della serie FX (in partenza il 16 giugno), in un ruolo ancora non specificato, ma che sarà ricorrente per tutta la stagione.
  • Underground: nella serie già ordinata da WGN America, ambientata nel periodo pre Guerra Civile e che racconterà la fuga attraverso l’Underground Railroad di un gruppo di schiavi da una piantagione della Georgia, entra Adina Porter (True Blood), che interpreterà Pearly Mae moglie e madre la cui voce li accompagnerà e guiderà verso la libertà; Amirah Vann sarà Ernestine a capo della casa degli schiavi, esperte nel mantenere i rapporti sia con i padroni che con la servitù ma vedrà il suo status cambiare quando quelli a lei più vicini decideranno di fuggire.
  • Shades of Blue: Santino Fontana è entrato nel cast del poliziesco di NBC con Jennifer Lopez già ordinato in 13 episodi; Fontana sarà Stuart Saperstein un tosto poliziotto, coraggioso, orgogliosamente fedele sia alla sua squadra che alla mamma con cui ancora vive