La FOX lavora a Lucifer – Netflix ordina due stagioni di Love di Judd Apatow – NBC vuole adattare Piccola Peste

0
lucifer

Tanti nuovi progetti seriali, a partire dall’ennesimo fumetto Lucifer adattato per la FOX. Tante commedie come Love di Judd Apatow per Netflix, Wife of Crime per CBS, Letters To My Daughter’s Future Therapist, Piccola Peste; ma anche un horror per NBC e Deep Web per Spike TV

Lucifer16La moda dei fumetti trasportati in tv non sembra conoscere soste. La FOX ha ordinato la realizzazione del pilot di una serie tratta dal fumetto DC Comic Lucifer. La serie è incentrata sul personaggio di Lucifer, Lucifero, apparso originariamente all’interno del fumetto Sandman, prima di ottenere un suo spinoff. Lucifer, annoiato dalla vita da re degli inferi, decide di abbandonare l’inferno per aprire un locale di piano bar a Los Angeles chiamato, ovviamente, Lux. Tom Kapinos (Californication) scriverà e sarà produttore della potenziale serie tv, con la Warner Bros nelle vesti di produttore.

gillianjacobs-endoftheworldNetflix ha ordinato due stagioni di una comedy firmata Judd Apatow regista e produttore di diverse commedie cinematografiche, ma anche di Girls della HBO. La serie, intitolata Love, avrà una prima stagione da 10 episodi che sarà rilasciata nel 2016 e una seconda composta da 12 episodi. Protagonisti di Love sono Gillian Jacobson di Community e Paul Rust (Super Fun Night), Apatow scriverà la serie insieme a Lesley Arfin (Brooklyn Nine-Nine, Girls) e allo stesso Rust. Jacobs e Rust saranno Mickey e Gus, e offriranno uno sguardo, onesto, risoluto e ironico ad una relazione moderna, come descritto da Netflix; una coppia che sperava di evitare nella vita intimità, umiliazioni e tutto quello che comporta stare in una coppia e vi ci si ritrovano dentro.

[adsense]

La CBS ha ordinato la sceneggiatura di una comedy prodotta da Jon Turteltaub e scritta da Jordan Roter, Letters To My Daughter’s Future Therapist. La serie è una family comedy multigenerazionale, in cui la voce narrante è la madre che scrive una lettera al futuro terapista della figlia per spiegargli i suoi comportamenti e rispondere alla figlia del futuro che la accuserà di tutti i suoi problemi.

Ancora in casa CBS e ancora una nuova comedy ordinata: Wife of Crime una multicamera scritta da Kevin Sussman, l’attore ricorrente in The Big Bang Theory nei panni del proprietario del negozio di fumetti. La serie è incentrata su un bravo ragazzo di Staten Island che si sposa una ragazza italiana la cui famiglia ha legami con la mafia e finisce invischiato, suo malgrado, nel mondo del crimine.

Cambiamo canale e spostiamoci sulla NBC. La rete del pavone ha messo gli occhi su una serie antologica, un horror/sci-fi/thriller in 10 puntate di Jason Blum, Tony Krantz (Dracula) e gli Endemol Studios. Dopo che le sceneggiature saranno approvate, la serie riceverà un ordine da 10 episodi. La serie sarà ispirata da eventi realmente accaduti e avrà lo stesso modello della storica The Twilight Zone, con puntate singole e autonome rispetto alle altre. Sempre la NBC insieme alo sceneggiatore Scot Armstrong, stanno lavorando all’adattamento del film degli anni 90 prodotto dalla Universal, Piccola Peste – Problme Child, che vedeva la coppia John Ritter e Amy Yasbeck alle prese con l’adozione di un ragazzino che si rivela una vera peste.piccolapeste1

SpikeTv ha messo in lavorazione una serie tv sulla pirateria, le zone illegali nel web. Deep Web sarà prodotta dalla Flame Ventures di Tony Krantz e dalla Flying Studio Pictures di Douglas Urbanski e da Gary Oldman. Scritta da Scott Gold (Under The Dome), la serie è ispirata all’articolo del 2013 del Time sul mercato online di Silk Road e sarà incentrata su un esperto di internet della Silicon Valley che insieme ai suoi amici dà vita ad un portale dedicato al mercato nero che lo trasforma in una sorta di boss della rete. La crescita del suo impero online illegale lo fa diventare uno degli uomini più ricercati sulla Terra.

[adsense]

 

Per andare da A a B passereste prima per C? Se si perchè? e D? Non rischia di offendersi se non gli facciamo nemmeno un saluto? Ma soprattutto, che razza di bio è questa? Siete sicuri di volere una biografia? Mi trovate su Fb/tw/G+/pinterest/instagram/linkedIn come Riccardo Cristilli, il modo più semplice per farvi i fa....ehm conoscermi meglio. Per comunicati, eventi, news sulle serie tv scrivete a r.cristilli@dituttoupop.it