Fuller House – Le amiche di mamma nuovo trailer della comedy Netflix

0
Rinnovi e cancellazioni

Fuller House – Le Amiche di Mamma su Netflix a partire dal 26 febbraio

Netflix ha annunciato per il 26 febbraio il debutto di Fuller House, spinoff della comedy di fine anni 80 Full House conosciuta in Italia con il nome di Gli amici di papà, nella sua messa in onda su Italia Uno (dal 1996) o di Padri in Prestito nella sua prima messa in onda sulla Rai (dal 1989). Ordinata lo scorso aprile, Fuller House sarà pronta per la distribuzione in tutti i territori in cui è presente Netflix a partire dal 26 febbraio (qui il catalogo Netflix Italia), in Italia, in omaggio all’originale, avrà il titolo Le amiche di mamma. Di seguito il nuovo trailer con i sottotitoli in italiano e i precedenti teaser trailer:

Fuller House continuerà le vicende di Full House. Troveremo la veterinaria D.J.Tanner-Fuller (Candance Cameron Bure), rimasta recentemente vedova, vivere a San Francisco con la sorella più piccola Stepahnie Tanner (Jodie Sweetin) aspirante musicista e con la migliore amica di D.J. anche lei mamma single Kimmy Gibbler (Andrea Barber) di Ramona (Soni Nicole Bringas): tutte insieme si prenderanno cura dei tre figli di D.J. Jackson 12enne ribelle (Michael Champion), il nevrotico Max di 7 anni (Elias Harger) e il neonato Tommy Jr.

Saranno invece guest star della serie tv i membri originali del cast John Stamos (Jesse Katsopolis), Bob Saget (Danny Tanner), Dave Coulier (Joey Gladstone), Lori Loughlin (Becky Katsopolis)e Scott Weinger (Steve Hale). Full House è andata in onda sulla ABC tra il 1987 e il 1995 e ha rappresentato il debutto per le gemelle Mary-Kate e Ashley Olsen (che non torneranno nemmeno come guest star)  oltre alla consacrazione di John Stamos (anche produttore della serie). Raccontava di un padre vedovo (Bob Saget) che chiedeva aiuto al cognato (Stamos) e a un amico (Dave Coullier), per crescere le sue tre figli Michelle (le gemelle Olsen), Stephanie (Jodie Sweetin) e DJ (Candance Cameron).

Per andare da A a B passereste prima per C? Se si perchè? e D? Non rischia di offendersi se non gli facciamo nemmeno un saluto? Ma soprattutto, che razza di bio è questa? Siete sicuri di volere una biografia? Mi trovate su Fb/tw/G+/pinterest/instagram/linkedIn come Riccardo Cristilli, il modo più semplice per farvi i fa....ehm conoscermi meglio. Per comunicati, eventi, news sulle serie tv scrivete a r.cristilli@dituttoupop.it