Game of Thrones, la stagione 5 sta arrivando

0
game of thrones

Game of Thrones la quinta stagione su Sky Atlantic HD

Game of Thrones una delle serie di punta della HBO sta per tornare in tv con gli episodi inediti della stagione 5 da domenica 12 Aprile.In contemporanea con la trasmissione americana, lo show ispirato ai romanzi di George R.R. Martin , arriverà sulle frequenze di Sky Atlantic HD già dal 13 Aprile dato che la season premiere sarà disponibile in originale e con i sottotitoli italiani dalle ore 22 di lunedì e in contemporanea con gli Stati Uniti alle 3:00. Ma cosa ci attenderà in questo nuovo ciclo di episodi? Cerchiamo di tirare le somme da tutti gli spolier più importanti che sono trapelati in rete.

[ad id=’14913′]

Le anticipazioni sul cast e sulla data di uscita de Il Trono di Spade si susseguono a un ritmo sostenuto, ora che l’esordio è vicino. Ma si registrano anche altre le novità interessanti. Queste riguardano parti della trama, come sempre ricca di colpi di scena. Siamo certi che anche in questa quinta stagione lo sceneggiatore David Benioff non deluderà. Sicuramente il bel rapporto che lo lega con l’autore dei romanzi da cui la serie tv ha preso spunto contribuirà alla buona riuscita della mastodontica produzione della HBO. A sorprendere appunto è una notizia recente: le puntante andranno in onda in contemporanea negli Stati Uniti e in Italia.  Un’iniziativa, questa, davvero insolta anche per una emittente all’avanguardia come Sky. Game of Thrones 5 stagione andrà in onda contemporaneamente sul canale HBO e su Sky Atlantic HD, negli Stati Uniti e in Italia. Questo vuol dire che i fan più accaniti saranno ‘costretti’ a seguire la serie nella notte tra il 12 e il 13 aprile, causa fuso orario. Niente paura, però: il giorno dopo alle 22.10 andrà in onda una replica. In entrambi i casi, lo show sarà in lingua originale ma sottotitolato. La programmazione delle puntate doppiate in italiano prevede la messa in onda delle puntate ogni lunedì – sullo stesso canale – alle 21.10.

Anticipazioni Game of Thrones 5

Per quanto riguarda gli spolier, in primo luogo David Benioff ha affermato che la trama della serie Tv – già a partire dalla 5 stagione – devierà significativamente dalla trama dei libri. Si tratta di una scelta forzata: i libri sono stati ormai raggiunti (ci manca davvero poco) e lo spoiler non può essere nemmeno preso in considerazione.Secondariamente, lo sceneggiatore ha raccontato che alcuni protagonisti  che non si vedono dalla prima stagione storneranno nella narrazione, andando ad arricchire sempre di più le sfumature del plot.  . Il pensiero va subito ad Aria Stark, lontana da suo fratello Jon dalle prime puntate della serie. Insomma, in Game of Thrones 5 stagione non solo morti e uccisioni, ma anche importanti ‘reunion’.

[adsense]

Non torneranno nei nuovi episodi né Kristian Nairn (Hodor) né Isaac Hempstead-Wright (Bran). La notizia, anticipata da Nairn qualche settimana fa, è stata recentemente confermata dallo showrunner David Benioff, che ha spiegato ad Entertainment Weekly di voler procedere cronologicamente ai libri di George R.R. Martin, quest’anno ‘A Feast for Crows’ e ‘A Dance with Dragons’.

In un mondo ideale Bran non sarebbe fuori dallo show ma sfortunatamente è così. Il fatto è che, anche se abbiamo cambiato i libri e adattato la storia quando è stato necessario, abbiamo sempre di tenere le varie storyline uguali a quelle del libro e quindi più o meno cronologicamente parallele. L’anno scorso siamo arrivati alla fine della storia per ora scritta per Bran, quella raccontata nella Danza dei Draghi, e se continuassimo saremmo molto avanti rispetto agli altri personaggi“.L’autore ha anche aggiunto, riguardo a Game of Thrones 5, che comunque non ci perderemo nulla, considerato che ora comincia un periodo di addestramento per il personaggio, rinchiuso per un anno in una cava: considerato che Game of Thrones è stato già rinnovato per una sesta stagione – e con il cast che ha firmato per una settima – di tempo per rivedere Bran ce n’è abbastanza.

game of thrones

Al già nutrito gruppo di attori della serie tv HBO si aggiungono nuovi volti e uno di questi risulta a noi particolarmente familiare. Si tratta di quello di Rosabell Laurenti Sellers, giovane attrice italo-americana che ha già recitato in svariate fiction di casa nostra. Molti la riconosceranno in particolare come interprete di Valentina Rengoni, membro del clan protagonista di Una grande famiglia. La diciottenne di madre americana e padre italiano, vestirà i panni di Tyene Sand, figlia del Principe Oberyn Martell (Pedro Pascal) e del suo ultimo amore, Ellaria Sand (Indira Varma).

Di grande importanza  sarà il personaggio di Arya;  Graves (uno dei produttori) spiega invece che “Ci sembra molto importante mostrare che Arya va avanti, non per quanto riguarda il mastino ma perché sta crescendo, in maniera molto dark. La sua è una storia importante da raccontare, si imbarcherà in un viaggio più grande di quanto abbia mai fatto“. E se non ci sono molte anticipazioni su cosa succederà alla Barriera tra Jon Snow e Stannis, non manca un riferimento a Daenerys: “Ha mandato via ho esiliato le persone che aveva accanto (Daario e Jorah,): dovrà affrontare una situazione molto, molto oscura“.

Vi lasciamo dunque con il trailer ufficiale della stagione 5 e che la Madre di tutti i draghi sia con voi.

 

Carlo e' un giovane ragazzo di Caserta cresciuto a pane libri, cinema e serie tv. Confusionario, autocritico ed affidabile, ha fatto delle sue passioni un lavoro e quest'ultima collaborazione, e' la riprova dell'irrefrenabile voglia di scrivere e parlare di tutto ciò che riguarda la cultura pop moderna. Per comunicati, info e news scrivete a c.lanna@dituttounpop.it