Gomorra stagione 2: due new entry femminili, un ritorno e le prime info sulla trama

0
gomorra stagione 2

Dopo mesi di speculazioni e ritardi nelle riprese, arrivano finalmente le prime notizie sulla stagione 2 di Gomorra La Serie, la fortunata produzione Sky Atlantic acclamata da pubblico e critica in tutto il mondo.

L’occasione è stata l’apertura del set durante una pausa dalle riprese alla stampa italiana ed internazionale. Di nuovo Stefano Sollima a supervisionare la regia di Gomorra stagione 2, assieme ai registi Francesca Comencini e Claudio Cupellini, già dietro la macchina da presa del primo ciclo, e al nuovo arrivato Claudio Giovannesi (La casa sulle nuvole, Alì ha gli occhi azzurri, Wolf). Ad aiutare gli sceneggiatori Stefano Bises, Leonardo Fasoli, Ludovica Rampoldi e Maddalena Ravagli sempre Roberto Saviano – autore del romanzo a cui si sono ispirati l’omonimo film di Matteo Garrone e la serie tv di Sky – che, come ha dichiarato lo stesso Sollima: “E’ il nostro consulente di altissimo profilo che ci aiuta a rispettare la verità”.

E già si parla di una possibile stagione 3, come racconta Riccardo Tozzi, produttore con la sua Cattleya: “Pensiamo ci sia materiale per una terza stagione e abbiamo cominciato a lavorarci”. Il tutto mentre è in produzione anche una serie, otto episodi diretti interamente da Sollima, tratta da ZeroZeroZero, il libro di Saviano incentrato sull’impero mondiale della cocaina che alterna i punti di vista e le storie, dai coltivatori alle organizzazioni mafiose, dai cartelli messicani alle banche. Il telefilm, che sarà il racconto di un’unica operazione che coinvolge Calabria, Louisiana, Messico e Africa, è per ora nella fase di sceneggiatura, con inizio riprese tra un anno e possibile trasmissione parallela a Gomorra stagione 3.

La trama di Gomorra stagione 2

gomorra stagione 2 gennyLa trama di Gomorra stagione 2 si potrebbe riassumere in “tutti contro tutti”: non sarà guerra dichiarata solo fra i Savastano, Ciro (Marco D’Amore) e Salvatore Conte (Marco Palvetti), ma ci sarà anche un conflitto interno fra l’ex boss Don Pietro (Fortunato Cerlino) “tornato in auge” con una super evasione nel finale del ciclo inaugurale, e un redivivo Genny (Salvatore Esposito), che non è morto dopo il cliffhanger della scena finale della prima stagione. Il racconto riprenderà proprio da dov’era stato interrotto: Pietro, appena evaso dal carcere, viene informato che Ciro ha sparato al figlio Genny. Quest’ultimo si troverà a subire un’altra profonda trasformazione nel corso delle puntate, cercando di imparare dagli errori commessi, mentre Conte cercherà di allearsi con i boss che stavano coi Savastano, ora scontenti, pur sapendo che l’ombra della morte incombe su di lui, come su tutti i protagonisti di questa serie, cruda e innovativa nel panorama italiano anche per questo.

Due new entry femminili nella stagione 2 di Gomorra La Serie

gomorra stagione 2Come dice infatti Sollima: “Imma è morta perché aveva esaurito la sua funzione drammaturgica. Al racconto era più utile da morta che da viva. In Gomorra La Serie bisogna temere per la vita di tutti, questa è la grandezza del racconto”. A prendere idealmente il posto di Donna Imma arriveranno due new entry femminili, forti e determinate.

Ci sarà Patrizia (Cristiana Dell’Anna, Un posto al sole, a sinistra nella foto), una ragazza costretta a crescere i suoi fratelli dopo esser rimasta orfana, commessa in un negozio di moda, dove molte donne della zona vanno a servirsi e dove ha l’opportunità di raccogliere informazioni preziose. Conosceremo poi Annalisa (Cristina Donadio, L’era legale), detta “Scianel”, la reggente dell’importante piazza di spaccio un tempo appartenente a suo fratello Zecchinetta (Massimiliano Rossi), una donna vissuta, diffidente, intelligente, istintiva e con una certa attitudine al comando.

L’ambientazione sarà nuovamente internazionale, divisa tra Napoli e la Germania, la Croazia e il Centro America. Le riprese dei nuovi 12 episodi, iniziate ad aprile, termineranno a ottobre per una trasmissione nella primavera del 2016.