I Colori dell’amore su Real Time la seconda stagione da questa sera

0
I Colori dell'amore

I Colori dell’amore su Real Time la seconda stagione della docu-serie che racconta le coppie miste in Italia

Su Real Time (canale 31, 131 di Sky), da questa sera San Valentino, 14 febbraio ogni domenica alle ore 21:10, arriva la seconda stagione de “I colori dell’amore”, la docu-soap che racconta le storie di alcune coppie italo-straniere. Tra graditi ritorni e nuove conoscenze, vivremo la vita di 16 coppie miste dell’Italia di oggi.

Dorkys (Venezuela), quando ha accettato on-line l’amicizia di Alberto (Padova), non sapeva certo che quel ragazzo di Padova sarebbe diventato il padre dei suoi figli. Tra i banchi del liceo, Silvia (Ascoli Piceno) non avrebbe mai immaginato che, dopo dieci anni, si sarebbe sposata con Amit (India) a Nuova Dehli vestita da principessa indiana. Quando Jonny (Nigeria) nel 2008 è salito su una barca per fuggire alla morte, non si sarebbe mai aspettato di trovare in Sicilia non solo la salvezza, ma anche la donna dei suoi sogni, Marta (Marsala).

Queste sono solo alcune delle storie de “I colori dell’amore”, la serie che racconta senza filtri la quotidianità delle coppie miste, una rivoluzione culturale che continua giorno dopo giorno nel nostro Paese.

Nella seconda stagione, oltre a conoscere nuove storie (tra cui quella di Kathleen e Mattia, entrambi quindicenni), le telecamere mostreranno come va avanti la vita di alcune coppie della prima serie: Fabrizio e Lily, dopo la nascita del loro secondogenito festeggiano il primo compleanno del piccolo Kilian; Marta e Jonny presentano a nonna Patience, che non vedevano da 8 anni, il piccolo Marco Ovie; Marzia e Babs, dopo il viaggio in Senegal, aprono finalmente il locale italo-senegalese specializzato nella preparazione di succhi di frutta; infine Max, colpito dalla calorosa accoglienza e dalla bellezza della Cina (visitata in estate con Tina) progetta di tornarci presto in prospettiva di un trasferimento definitivo.

“I colori dell’amore” è una serie di 12 episodi da 60 minuti prodotta da Magnolia per Discovery Italia.

Per andare da A a B passereste prima per C? Se si perchè? e D? Non rischia di offendersi se non gli facciamo nemmeno un saluto? Ma soprattutto, che razza di bio è questa? Siete sicuri di volere una biografia? Mi trovate su Fb/tw/G+/pinterest/instagram/linkedIn come Riccardo Cristilli, il modo più semplice per farvi i fa....ehm conoscermi meglio. Per comunicati, eventi, news sulle serie tv scrivete a r.cristilli@dituttoupop.it