Il contadino cerca moglie: Ottimo esordio per FoxLife con la versione campagnola di Uomini e Donne.

0
Il Contadino Cerca Moglie

Miglior esordio di sempre per una produzione originale italiana sui canali Fox: 300 mila spettatori e circa 900 mila contatti per il nuovo docu-reality con Simona Ventura. Ma il reality è piaciuto?

Debutto da record per Il contadino cerca moglie. Con 300mila spettatori, il nuovo docureality con Simona Ventura, prodotto da Fremantlemedia per FoxLife, è stato il miglior esordio di sempre per una produzione originale italiana sui canali Fox.

 Nella serata di ieri, Il contadino cerca moglie ha contattato circa 900mila spettatori, mentre nella fascia oraria 21:00-22:00, è risultato il programma della piattaforma più visto dagli abbonati Sky.

A seguire le vicende dei 5 contadini in cerca dell’anima gemella è stato per lo più un pubblico femminile con una classe socio economica media/elevata (73%). In particolare, tra le donne abbonate a Sky 35/54 anni, l’esordio de Il contadino cerca moglie ha registrato una Share Tv del 6,1% e Share Sky del 17%.

Dal comunicato stampa si legge che “su Twitter l’hashtag #contadinocercamoglie è entrato in prima posizione tra i Trending Topic rimanendoci  per tutta la durata della puntata”, peccato però che l’hashtag in questione fosse stato sponsorizzato.

Opinioni non richieste su Il Contadino cerca moglie.

La prima cosa che ho pensato ieri sera nel vedere la puntata di Il contadino cerca moglie, è che nemmeno questa è la volta buona per il ritorno in tv di Simona Ventura. Dopo l’esperienza non proprio esaltante come giudice a Notti sul ghiaccio, dopo la non fortunata conduzione di Miss Italia, Il contadino cerca moglie, chiude la triade “perfetta” per incoronare la regina dell’Isola dei Famosi, come nuova naufraga dell’universo televisivo, in cerca di un programma da far suo.

L’aspetto positivo de Il contadino cerca moglie è che il programma, anche se è la versione “campagnola” di Uomini e Donne, inizia e finisce ancora prima di iniziare, visto che la durata è di circa 1 ora a puntata.

Classe 1983. Nonostante gli studi prettamente scientifici, Liceo Scientifico prima e Facoltà di Ingegneria dopo, ho continuato a coltivare quelle che sono le mie vere passioni, facendo emergere, tra le altre cose, un lato artistico. Le mie giornate durano in media 19 ore, escludendo le ore di sonno. Appassionato di tv (talent e reality in primis), serie tv e teatro, ho collaborato con diversi blog televisivi: InsideTv, Magazinet e Teleblog, pubblicando il Volume #0 di "UN ANNO CON IL SERIAL CLUB".