Indiana Jones 5 si farà… con Harrison Ford!

0
indiana jones 5

Arriva una conferma e una sorpresa per i fan della saga di Indiana Jones, dopo i rumors dei mesi scorsi. Un quinto capitolo si farà ufficialmente e il protagonista sarà… Harrison Ford!

Già al centro di un clamoroso ritorno in Star Wars: Il Risveglio della Forza nei panni di uno dei suoi personaggi più iconici, Han Solo, ora l’attore 73enne vestirà per la quinta volta i panni del professore di archeologia Henry Walton Jones Jr. inventato da George Lucas negli Anni ’70. Lo ha confermato in un’intervista a Bloomberg nel weekend Bob Iger, il CEO della Disney, che ha acquisito i diritti della Lucasfilm e quindi oltre che di Guerre Stellari anche di Indy nel 2012 per la cifra di 4 miliardi di dollari.

La notizia arriva dopo le voci di corridoio degli ultimi mesi che volevano Chris Pratt, alla ribalta di Hollywood grazie a Guardiani della Galassia e Jurassic World, prendere il testimone da Ford, dopo che era stata provata un’accoppiata di quest’ultimo nel 2008 con Shia LaBeouf (Transformers) nel quarto film della saga Indiana Jones e il Regno del Teschio di Cristallo (foto qui sopra), che incassò 800 milioni di dollari ma fu accolto in modo ambivalente dalla critica.

Non è finita qui: alla regia ci sarà per la quinta volta Steven Spielberg, storico partner di Lucas e Ford in quest’avventura cinematografica, che ha dichiarato parlando dell’attore in un’intervista a Screen International: “E’ l’unico che può interpretare quel personaggio. Finché ci saranno avventure là fuori, sono pronto a prendere una frusta, un cappello, una giacca di pelle e un uomo a cavallo che sa come fare il proprio lavoro”.

Il primo film della saga, datato 1981, si intitolava Indiana Jones e i predatori dell’arca perduta. Ovviamente una data d’uscita per Indiana Jones 5 (titolo provvisorio) è ancora in fase di decisione, ma ne dovremmo sapere qualcosa molto presto, anche perché il copione, secondo quanto ha dichiarato lo stesso Ford, sarebbe già in fase di sviluppo e sempre nelle mani di David Koepp, sceneggiatore del quarto film.