Intervista a Emis Killa: “Terza Stagione? E’ come una serie tv, ha più episodi”

0
Emis Killa terza stagione

Intervista a Emis Killa: Terza Stagione? Ho deciso di chiamarlo come una serie televisiva perché ha più episodi, come le canzoni che lo compongono

Sull’App TIMmusic, da oggi è disponibile una speciale intervista esclusiva con Emis Killa, il quale racconta il suo nuovo progetto discografico. A “PRIMA TIMmusic” l’artista presenta l’album “Terza Stagione” in uscita il prossimo venerdì 14 ottobre per Carosello Records.

“Un disco dove i miei brani sono la versione 2.0 della vecchia trap music. Il titolo è ispirato alla cinematografia, già la grafica della copertina mi faceva pensare ad un film. Poi ho deciso di chiamarlo come una serie televisiva perché ha più episodi, come le canzoni che compongono il disco. Mi dava l’idea di un qualcosa legato alla nostalgia, uno dei temi portanti di questo album”. Nell’intervista con TIMmusic, Emis Killa propone l’ascolto del primo singolo intitolato “Dal basso”: “L’ho scelto perché ho voluto che fosse anche l’intro del mio prossimo tour. Voglio far conoscere anche l’altro lato di Emis, il modo in cui sono cresciuto, la gavetta per arrivare dove sono. E’ un pezzo che mi rappresenta molto.”

In questo nuovo album trova spazio anche la collaborazione con Neffa, “nata per caso” -spiega Emis Killa- “E’ un pezzo sul quale punto molto, dalle sfumature pop senza essere pop.” Molto particolare l’idea di inserire un coro di bambini nel pezzo intitolato “Italian Dream”: “L’idea nasce da Hard Knock Life di Jay Z. È il brano più rap del disco, un tributo alla mia generazione e il coro rappresenta proprio il periodo della mia vita quando ero bambino”. Per quanto riguarda il tour, sono previste due date in anteprima assoluta: “il 20 marzo a Milano e il 27 marzo a Roma. Ci sarà l’estate con i vari festival, poi partirà il tour invernale”.

Beh, che dire... Amo le Serie tv, il Cinema e il Design... ah, anche mangiare, ma questo è un altro discorso. Scrivevo, scrivo e penso che continuerò comunque a farlo nonostante il tempo tiranno. Sono ovunque, in ogni sezione c'è del mio, come una pianta infestante in pratica. In passato, come molti colleghi presenti su dituttounpop, ho preso parte al progetto editoriale "Un anno con il Serial Club". Membro fondatore della #bandadellapellicola Non siate timidi e per comunicati, eventi, news scrivetemi! l.lemma@dituttounpop.it