Intervista ai Fonzarellis: “Noi? Siamo i figli illegittimi di Fonzie”

0
Intervista ai Fonzarellis

Intervista ai Fonzarellis: abbiamo incontrato la famosa crew italiana di street dance. Ci hanno raccontato la loro nascita, i premi e l’evento da loro organizzato Break Ya Neck

Look dal fascino stagionato e un nome che certamente è un marchio di fabbrica; autodefinitisi i figli illegittimi del celeberrimo Artur Fonzie Fonzarelli; abbiamo incontrato i Fonzarellis.

Considerata una delle maggiori crew italiane del mondo della street dance e vincitori di svariati premi (tra cui la tappa di Milano dell prestigioso Street Fighters), abbiamo voluto incontrare questi simpatici ragazzotti in occasione del loro primo evento come organizzatori, il Break Ya Neck.

Oltre all’evento, che si terrà sabato 22/10 a Sesto San Giovanni (programma completo sotto il player dell’intervista), i Fonzarellis (Dave, Dave Esse, Philgood, Ryan, Simo D, Tony Flower, Samu) ci hanno parlato della loro nascita, dell’origine del loro nome e della figura dei ballerini in Italia.

Programma completo dell’evento

Iscrizioni ancora aperti!

1vs1 Mix Style su musica esclusivamente Hip Hop o Popping

Dj: AKE (Alex D’Alonzo)

Host: Teddy / Philgood

Giuria:
– Oz (Ozy Blacka) – Blackalicious
– Lino (Lino Speranza) – AllStyle
– Riky Rock (Riccardo Riky Rock Orlando) – Fighting Soul

Guest:
– Nikten / Mighty Sicily
– PiCca / La Trucha
– Anthony / Ogge Brothers
– Kaneki / Double Struggle
– Rada / MOD
– Ruben / Tree Boo Dancers
– Shorty / Gangsta Boogaloos
– Elia / Yessai Squad

1° posto: Volo per Parigi e partecipazione alle finali del Break Ya Neck Battle

2° posto: 50€

A seguire mega afterparty in loco con la possibilità di mangiare sul posto (manco la fatica di muovervi vi facciamo fare)

Iscrizione 15€
Ingresso giornata+serata 5€

Programma:
Apertura Cancelli – 15:45
Inizio selezioni – 16:30
Inizio top 16 – 19:00
Finali – 20:00
– Pausa Cena –
After Party – 22:00

Beh, che dire... Amo le Serie tv, il Cinema e il Design... ah, anche mangiare, ma questo è un altro discorso. Scrivevo, scrivo e penso che continuerò comunque a farlo nonostante il tempo tiranno. Sono ovunque, in ogni sezione c'è del mio, come una pianta infestante in pratica. In passato, come molti colleghi presenti su dituttounpop, ho preso parte al progetto editoriale "Un anno con il Serial Club". Membro fondatore della #bandadellapellicola Non siate timidi e per comunicati, eventi, news scrivetemi! l.lemma@dituttounpop.it