Into the Badlands in prima tv su MTV domani alle 22

0
rinnovi e cancellazioni

Into the Badlands in prima tv da giovedì 28 aprile dopo Fear the Walking Dead 2 su MTV (canale 133 di Sky) in esclusiva

Domani, giovedì 28 aprile, alle 22.00, andrà in onda in prima tv assoluta in Italia su MTV (Sky al canale 133) il primo episodio di Into the Badlands, serie tv di AMC già rinnovata per una seconda stagione.

Composta da 6 episodi,Into the Badlands racconta le vicende dello spietato e ben addestrato guerriero Sunny e del giovane e misterioso ragazzo M.K. che, in un’isola controllata da baroni feudali, si imbarcheranno in un viaggio spirituale che cambierà le sorti di Badlands.

A secoli di distanza da oggi, la civiltà come la conosciamo ora ha cessato di esistere, distrutta da una serie di catastrofi naturali e artificiali. Il mondo è entrato in un nuovo Secolo Buio. Qui è ambientato Into the Badlands, su un’isola dove una società feudale è emersa come la più forte e brutale per poter governare. Questa zona è stata chiamata Badlands (isola dei cattivi), ed è gestita da sette baroni rivali i quali controllano le risorse necessarie per la vita di ogni giorno, costringendo il popolo alle loro regole severe e gestendo l’ordine tramite i loro fedeli eserciti, conosciuti come Clippers. Tra di loro ce n’è uno diverso da tutti gli altri, Sunny, che grazie alla formidabile conoscenza delle arti marziali e alla sua preparazione, cercherà in tutti i modi di diventare il più grande e fidato consigliere del capo dei Clipper, Queen. Sulla sua strada Sunny incontrerà M.K., un giovane ragazzo sopravvissuto ad uno scontro mortale. Sunny ben presto capirà che l’adolescente nasconde un oscuro segreto e ha una taglia pesante sulla sua testa e così i destini dello stoico assassino e dell’impetuoso giovane si intreccieranno. Nella loro evoluzione come insegnante e apprendista, entrambi scopriranno i loro veri obiettivi e si imbarcheranno in un’odissea che riuscirà a cambiare le sorti di Badlands.

Nel cast Daniel Wu nel ruolo di Sunny, Marton Csokas (Quinn), Aramis Knight (M.K.), Oliver Stark (Luther) ed Emily Beecham (The Widow).

 

Dire che amo le serie tv è abbastanza scontato visto che sono qui, è una passione che ormai è diventata quotidianità e che si è allargata pian piano, passando da 4-5 serie a circa 80 serie durante l'anno (ma saranno di più). Scrivo per passione, e soprattutto scrivo per dar sfogo alla mia ossessione per gli ascolti e le previsioni di rinnovo delle serie tv, ma questo lo sapete già. Per info: d.allegra@dituttounpop.it