Io sto con la sposa, il docufilm sulla fuga dei migranti stasera su Sky Arte e Sky TG24

0
Io Sto Con la Sposa

Sabato 13 giugno “Io sto con la sposa” su Sky Arte HD e in chiaro su Sky TG24 (canale 27)

Nominato anche agli scorsi David di Donatello, arriva in prima tv assoluta Io sto con la sposa, stasera sabato 13 giugno alle 21 su Sky Arte HD e in chiaro alle 23 (e domenica 14 alle 15) su Sky TG24 canale 27 del digitale terrestre. Io sto con la sposa è un docufilm che racconta il viaggio di cinque migranti che grazie all’aiuto di un regista, di un giornalista e di un poeta riusciranno a compiere 3mila km in 4 giorni, andando da Lampedusa alla Svezia.

Presentato alla scorsa Mostra del Cinema di Venezia, Io sto con la sposa è scritto e diretto da Antonio Augugliaro, Gabriele Del Grande e Khaled Soliman Al Nassiry e racconta una storia vera, una messa in scena finalizzata ad aiutare il giovane profugo Abdallah, conosciuto per caso in stazione.

Un poeta palestinese siriano e un giornalista italiano incontrano a Milano cinque palestinesi e siriani sbarcati a Lampedusa in fuga dalla guerra, e decidono di aiutarli a proseguire il loro viaggio clandestino verso la Svezia. Per evitare di essere arrestati come contrabbandieri però, decidono di mettere in scena un finto matrimonio coinvolgendo un’amica palestinese che si travestirà da sposa, e una decina di amici italiani e siriani che si travestiranno da invitati. Così mascherati, attraverseranno mezza Europa, in un viaggio di quattro giorni e tremila chilometri. Un viaggio carico di emozioni che, oltre a raccontare le storie e i sogni dei cinque palestinesi e siriani in fuga e dei loro speciali contrabbandieri, mostra un’Europa sconosciuta.

[adsense]

Prodotto da Gina films, in associazione con DocLab, IO STO CON LA SPOSA è stato finanziato da 2.617 produttori dal basso, attraverso il crowdfounding. Partito in sordina dal web, il documentario è arrivato fino alla 71° Mostra del Cinema di Venezia, dove è stato presentato nella sezione Orizzonti – Fuori concorso e si è aggiudicato tre premi collaterali: il Premio FEDIC, il premio HRNs – Human Rights Nights Award per il Cinema dei Diritti Umani e il Premio di critica sociale Sorriso diverso Venezia 2014.

Per andare da A a B passereste prima per C? Se si perchè? e D? Non rischia di offendersi se non gli facciamo nemmeno un saluto? Ma soprattutto, che razza di bio è questa? Siete sicuri di volere una biografia? Mi trovate su Fb/tw/G+/pinterest/instagram/linkedIn come Riccardo Cristilli, il modo più semplice per farvi i fa....ehm conoscermi meglio. Per comunicati, eventi, news sulle serie tv scrivete a r.cristilli@dituttoupop.it