Italia’s Got Talent 2 – Emily De Salve: Il Don Giovanni transgender [Video]

0

Emily De Salve, prima transgender in Italia ammessa a un conservatorio di musica, ha interpretato il Don Giovanni nella parte del baritono: “vorrei far capire a tutte le persone che da transgender si può fare anche altro”

Emily De Salve è salita sul palco di Italia’s Got Talent durante la sesta puntata e, appena ha iniziato a cantare, ha stupito tutti, compresi Nina Zilli e Luciana Littizzetto e la presentatrice Ludovica Comello.

L’applauso è stato d’obbligo e la stessa Lucianina infatti, subito dopo la sua esibizione, ha chiesto qualche spiegazione alla diretta interessata: “canti la parte di Leporello del Dion Giovanni che è un baritono. C’è qualcosa che non mi torna”.  

La risposa è arrivata immediata: “Io sono la prima transgender in Italia ammessa a un conservatorio di musica e diplomata con il massimo dei voti e con lode”.

Dietro tale risposta, è arrivata da parte di Luciana, la domanda di rito: “Cosa ti aspetti da Italia’s Got Talent?”

Emily: “Io avendo avuto molte difficoltà nella vita vorrei anche far capire a tutte le persone che da transgender si può fare anche altro”.

Luciana:Non è sempre il caso di classificare le cose…. abbiamo un po’ questa mentalità che dobbiamo classificare …tutti…. far stare dentro delle scatole precise”.

Emily: “Io sono Emily…semplicemente cerco di essere me stessa in ogni occasione e soprattutto quando faccio musica cerco di dare il meglio di me stessa”.

Claudio Bisio: “Hai ragione tu….ai tempi di Shakespeare gli uomini recitavano i ruoli delle donne e non vedo perché non possa essere il contrario”.

Nina Zilli e Frank Matano si sono limitati nel ringraziala con un semplice “Grazie” e Emily De Salve, è passata alla fase successiva con quattro si.