Le migliori serie tv del 2014: un sorprendente anno seriale

0
migliori serie tv 2014

 La classifica delle migliori serie tv del 2014

migliori serie tv 2014Il Natale, la fine dell’anno si portano dietro la necessità da parte di tutti di fare bilanci. Siamo inondati su siti, giornali, riviste e televisioni di classifiche dalle migliori serie tv, ai migliori album, ai migliori film, fino alle parole più cercate su Google, i cocktail più bevuti, i libri più letti. Ma soprattutto gli appassionati seriali sono invasi da centinaia di classifiche, di migliori serie tv in ogni dove. Potevamo esimerci noi di dituttounpop?

Ovviamente no! Ma cerchiamo di farlo come al solito a modo nostro, presentandovi una classifica che nasce dalle 5 realizzate da Riccardo, Davide, Luca, Natasha e Carlo; 5 classifiche tra loro molto diverse, con solo una serie che è stata citata da 4 di noi (e che si è guadagnata la prima posizione). E’ emerso un variegato panorama di serie tv in grado di soddisfare tutti i palati.

Abbiamo (quasi) volutamente deciso di tenere fuori Fargo e True Detective, perchè erano già stati incensati per tutto l’anno in tutte le classifiche possibili e immaginabili, perchè sono due fuoriclasse, due serie “bonus” dell’anno tecnicamente impeccabili.

N.B.: si tratta di valutazioni soggettive di 5 appassionati di serie tv senza alcun valore di scientificità; abbiamo inserito serie tv di tutti i tipi, nei prossimi giorni vi consiglieremo le novità del 2014 da non perdere.

Ecco le 10 migliori serie tv del 2014 secondo noi

10 In the Flesh 2 – BBC 3in the flesh

Gli zombie inglesi entrano nella nostra classifica con la seconda stagione, per il modo con cui affronta un tema visto e trattato in ogni sua forma, perchè nonostante la deriva più adolescenziale presa in questa seconda stagione, riesce a catturare anche il pubblico più maturo anche grazie a una ironica rappresentazione delle dinamiche politiche. Due stagioni per un totale di 9 episodi ancora totalmente inediti per l’Italia.

9. The Missing – BBC-Starzthe missing

Ancora una serie inglese, meglio una minserie visto che la serie avrà una seconda stagione ma con altri personaggi e un’altra vicenda. Il racconto su due piani temporali del rapimento di un bambino e degli effetti sui suoi genitori, un intenso thriller con una fotografia cupa e il ritmo lento e compassato, riescono a far vivere allo spettatore il dramma dell’assenza, la disperazione di una scomparsa senza alcuna spiegazione. Ancora inedita in Italia

8. Homeland 4 – Showtime

Homeland-Season-4-Key-ArtRinascere alla quarta stagione. Nonostante le aspettative basse dopo l’addio di Brody e dopo una terza stagione un pò sottotono, la serie ritrova il suo vigore e riesce a ri-conquistare quegli spettatori un pò delusi dal versante soap che la storai Carrie/Brody stava prendendo. Homeland non è un family drama ma un intenso thriller che mescola elementi action con quelli delle spy story dedicate alla CIA e al ruolo degli Stati Uniti nel mondo, senza perde di vista l’attualità politica internazionale, anzi talvolta anticipandola. In Italia in onda su FOX.

7. Hannibal 2 – NBC

hannibal_skyUna serie elitaria che sa come conquistare e affascinare il pubblico. Non è una serie semplice Hannibal e la seconda stagione lo dimostra ancor più della prima. Non dovendo più soltanto introdurre i personaggi la serie NBC (in Italia sulle reti Mediaset), lascia le atmosfere procedurali con i casi di puntata arricchiti da divagazioni metaforiche, puntando l’acceleratore sul rapporto tra Hannibal e Will e sulle complessità della mente umana. Non mancano le scene più cruente e le ricostruzioni di efferati omicidi per blandire il gusto sadico dei propri spettatori.

6 Shameless 4 – Showtime

SHAMELESS (Season 4)Nell’anno in cui Showtime ha deciso di candidare la serie nella categoria comedy del Emmy, Shameless ha realizzato probabilmente la stagione più drammatica. Dopo 4 anni la famiglia Gallagher è ormai diventata una sorta di status simbol, l’immagine di un’America popolare, la cui sfida principale è sopravvivere. I Gallagher o si amano, o si amano. Non ci sono altre possibilità di scelta con la famiglia più disastrata della tv. In Italia è in onda sulle reti Mediaset.

5. The Affair (new) – Showtime

TheAffairShowtimeLa novità più interessante dell’autunno 2014 non poteva mancare nella nostra classifica. Un cast di ottimi attori per una storia complessa e coinvolgente raccontata attraverso due diversi punti di vista e due diversi piani temporali, in grado di dare una spinta ulteriore ad un racconto coinvolgente e ben costruito. Una storia d’amore clandestina che sconvolge le vite di quattro persone, un misterioso omicidio, di cui anche lo spettatore finirà per essere complice. Ancora inedita in Italia

4. House of Cards 2 – Netflix

Kevin-Spacey-House-of-Cards-NetflixLa seconda stagione della serie Netflix (già trasmessa su SkyAtlantic) con Kevin Spacey, non delude le attese, anzi le fa crescere in vista della terza stagione. Una serie potente sui potenti, un affresco duro e cinico del potere che non può lasciare indifferenti gli spettatori. Impossibile non restare affascinati dalla coppia d’oro degli Underwood, spietati nella loro scalata verso il potere.

3. The Good Wife 5/6 – CBS

The Bit BucketL’unica serie “tradizionale” in questa speciale classifica di fine anno; ogni anno riesce a creare 22 indimenticabili episodi. Bollata banalmente come una serie “per signore”, The Good Wife è al contrario il prodotto migliore attualmente in onda su un canale broadcast americano, in grado di mettere insieme una scrittura sopraffina, attori straordinari e un equilibrato bilanciamento tra la storia personale dei protagonisti, la trama orizzontale e le singole trame di puntata, mostrandoci la vita di uno studio legale, tra clienti che ritornano e avvocati e giudici che ricorrono in più puntate. Da recuperare, da rivedere. In Italia viene trasmessa da RaiDue e FoxLife

2 Gomorra (new) – Sky Atlantic

gomorraUn miracolo all’italiana. Incredibile ma vero una serie italiana riesce a entrare in classifica. Un prodotto che ha ottenuto un successo internazionale, realizzato da Sky come una serie internazionale. Parlata in un napoletano strettissimo al punto da suggerire l’inserimento dei sottotitoli agli spettatori, la serie porta sul piccolo schermo le atmosfere raccontate da Roberto Saviano nel libro omonimo, ma distaccandosi sia dal libro che dal film di Matteo Garrone. Un prodotto cult del 2014.

1 The Knick (new) – Cinemax

clive-owen-the-knickSbuca sul finire dell’estate la migliore serie del 2014, almeno secondo noi, ma quando hai Steven Soderbergh alla regia e Clive Owen come assoluto mattatore, forse era un risultato fin troppo scontato. Un medical drama ambientato ai primi del 900 a New York, una città in profondo e continuo mutamento, in un periodo in cui la la chirurgia era ancora tutta da scoprire e le differenze di razza, sesso, religione, classe sociale ancora molto forti. Una serie che ci porta nelle viscere dell’ospedale e dei suoi pazienti, assolutamente da recuperare e già trasmessa da SkyAtlantic.

Non perdete il prossimo appuntamento con le novità consigliate e quelle da evitare del 2014!