Les Revenantes, il nuovo gioiello da collezione di SkyAtlantic HD

0

Les-Revenants-la-serie-evenement-a-decouvrir-ce-26-novembre-sur-Canal-Plus-PHOTOS-et-VIDEOSkyAtlantic HD il canale dedicato alle serie tv di qualità, ai prodotti più raffinati e curati, il mercoledì sera a partire dal prossimo 15 ottobre, regala ai propri abbonati l’ennesimo gioiello da collezione: Les Revenantes.

Les Revenantes, come si evince dal titolo, è una serie francese di Canal + andata in onda a novembre del 2012 e che si è rapidamente trasformata in un piccolo caso tra i cultori delle serie tv. Prodotto elegante e raffinato Les Reventantes, creata da Fabrice Gobert, è tratta da un film francese del 2004 Quelli che ritornano, racconta le vicende di un piccolo paese di montagna in cui i morti tornano tra i vivi. La storia si concentra su Camille un’adolescente morta per un incidente d’autobus, su Simon e sul piccolo Victor e sulle reazioni delle famiglie e degli altri abitanti del villaggio a questo spaventoso, ma anche commovente ritorno.

Per celebrare l’evento SkyAtlantic HD oltre all’appuntamento televisivo con un doppio episodio di mercoledì sera (con repliche a partire dalla mezzanotte), ai classici on demand, skygo e skyonline, ha deciso di offrire la visione in streaming gratuito sul proprio sito del primo episodio di Les Reventantes. Per accedere allo streaming basterà seguire questo link:

Streaming SkyAtlantic HD
[adsense]

La serie, grazie al passaparola è diventata un piccolo fenomeno in tutto il mondo. E’ stato il prodotto originale più visto realizzato da Canal + e si inoltre, è aggiudicata l’Emmy Internazionale come miglior serie drammatica del 2013. C’è un pizzico di Italia anche nella versione francese, le scene subacque che si vedono nella serie sono state infatti realizzate al lago di Capestrano in provincia de L’Aquila. 

Les RevenantsIn un periodo in cui i morti non fanno altro che tornare tra i vivi, ma sottoforma di zombie, il fascino di morti che tornano senza alcuna ragione e con le proprie fattezze naturali, con le proprie emozioni, sensazioni e soprattutto con i propri ricordi, non potevano che conquistare stuoli di fan. Al punto che non solo è in arrivo una seconda stagione sempre realizzata da Canal +, ma anche diversi remake, sia negli Stati Uniti realizzato da A&E cui sta lavorando Carlton Cuse (Bates Motel, Lost ecc) da non confondere con Resurrection di ABC che ha un tema simile ma è tratto dal libro The Returned; sia in Italia dove sarà proprio Sky a riadattare ai paesaggi italiani le atmosfere della serie.

Les Revenantes è un intenso e profondo viaggio nell’animo umano, nei rapporti interpersonali, da vivere in religioso silenzio lasciandosi trasportare dalle coinvolgenti e inebrianti musiche dei Mogway perfetto contraltare alla nebbiosa atmosfera in cui è ambientata la serie. A partire dall’ipnotica sigla che accompagnerà lo spettatore per 8 episodi

Les Revenantes non è un horror ma un intenso dramma in cui la morte o meglio la fuga dalla morte, porta le persone ad interrogarsi sul proprio passato e sul proprio futuro, a mettere in dubbio tutto ciò in cui credono, o in cui, perlomeno, hanno sempre creduto. Nonostante il tema soprannaturale, i personaggi, le azioni e le reazioni dei protagonisti della serie sono molto più reali di tante altre serie tv in cui non si sconfina verso l’aldilà. Come mostra anche la galleria fotografica al link che trovate più sotto, i protagonisti non sono i classici “belloni” da serie americana, ma hanno i volti del vicino di casa, dell’infermiera, della barista che ognuno di noi può incontrare. Ed è anche questo il bello delle serie europee. L’appuntamento per chi avrà voglia di lasciarsi catturare da Les Revenantes è da mercoledì 15 su SkyAtlanticHD.

Trailer Les Revenantes Ita
Foto Protagonisti
[adsense]

Per andare da A a B passereste prima per C? Se si perchè? e D? Non rischia di offendersi se non gli facciamo nemmeno un saluto? Ma soprattutto, che razza di bio è questa? Siete sicuri di volere una biografia? Mi trovate su Fb/tw/G+/pinterest/instagram/linkedIn come Riccardo Cristilli, il modo più semplice per farvi i fa....ehm conoscermi meglio. Per comunicati, eventi, news sulle serie tv scrivete a r.cristilli@dituttoupop.it