Madh – Pubblicato il videoclip di Sayonara (Video)!

0

 Madh – Il videoclip di Sayonara

“Sayonara”, il singolo di Madh entrato subito nella Top 5 della classifica FIMI/Gfk dei brani più venduti e viene certificato ORO a sole due settimane dalla sua uscita (ha venduto più di 20.000 copie). Firmato da Mauro Russo e prodotto da Oblivion Production di Stefania Tschantret, il videoclip dall’atmosfera surreale e un po’ folle fa dell’originalità il suo punto di forza, tra richiami giapponesi, marionette umane, geishe mangiafuoco, danze tribali, bodypainting fluo e molto altro. Il tutto magistralmente combinato in un video dal ritmo incalzante e coinvolgente, che ben rispecchia il mood del brano. Special guest a sorpresa Fedez e Lorenzo Fragola.

Il singolo, mixato nei celebri Paramount Studios di Los Angeles, vede il testo scritto interamente da Madh ed è il frutto della collaborazione dell’artista con Fedez e il producer americano Nick Audino – che con lui firmano la musica – e Fausto Cogliati, produttore del singolo insieme a Fedez. ”

Fedez, aveva presentato in questo modo il singolo del giovane Madh:

Ci sono un sacco di cose che non si devono fare quando si lancia un brano nel mercato discografico e noi le abbiamo fatte tutte…non tanto perché siamo masochisti ma perché è la chiusura di un discorso cominciato con i Live…..! Alle Radio piacerà come un  fattura di Equitalia nel giorno di Natale….ma noi volevamo puntare su un percorso che andasse fuori dai confini dell’istituzionale. Penso soprattuto che un brano per far emozionare non debba essere per forza una ballata da shampoo negli occhi. Preparatevi da un brano che vi stupirà più dei capezzoli di Salvini

Sayonara” è “un’autocelebrazione ironica”, come l’ha definita lo stesso Madh presentando il brano durante la semifinale e, a livello musicale, attinge da diversi generi come rap, crunch, raggamuffin, pop… Il titolo vuole essere un chiaro omaggio alla lingua e cultura giapponese che affascina molto il giovane artista.

“Sayonara” è anche la title track dell’Ep d’esordio di Madh uscito il 12 dicembre scorso, che ha conquistato immediatamente il #1 nella classifica degli album più scaricati su iTunes. Oltre al singolo, il progetto include le cover che gli hanno fatto guadagnare gli apprezzamenti del grande pubblico: Take Care (Drake feat. Rihanna), Blood on the Leaves (Kanye West), No Church in the Wild (Jay-Z, Kanye West), Disparate Youth (Santigold) e Same Love (Macklemore & Ryan Lewis).

Classe 1993, Madh si definisce un alieno che arriva dalla Sardegna. Il suo nome d’arte è l’acronimo di “My Advice Doesn’t Help”, è autodidatta e, dal 2011, compone brani in inglese con arrangiamenti rap e black soul che hanno avuto molta fortuna sul web.

Il percorso di Madh ad X Factor 

Presentatosi alle Audizioni, con “Mad World”, il cantante è stato accusato da Morgan di avere la “Mengonite”. Fedez lo ha sempre adorato e, sin dall’inizio, aveva in mente il percorso giusto per lui. Fatto sedere sulle sedia nel meccanismo delle “Six Chair Challenge”, non si è dovuto più alzare conquistando ai BootCamp, anche Raphael Gualazzi, nonostante il suo giudice Fedez, avesse avuto qualche perplessità sulla sua esibizioneEsibitosi sulle note di “Exodus” di M.I.A., Fedez affermò che il ragazzo aveva esagerato nella sua esibizione, ma Raphael lo tranquillizzò: “su quello ci puoi lavorare”.

Da lì il suo percorso è stato chiaro e deciso insieme al suo giudice Fedez, che lo ha inquadrato perfettamente. Tra i brani che Madh ha portato sul palco dell’Arena troviamo: “Take Care” di Drake feat. Rihanna,  “No church in the wild” di Jay-Z, Kanye West e Frank Ocean, “Dancing On My Own ” di Robyn, “Same Love” di Macklemore e Ryan Lewis, “Disparate Youth” di Santigold, “Ready Or Not” dei Fugees“Lights” di Ellie Goulding, “Flyover” degli Asian Dub Foundation

Nonostante l'”amore” del suo giudice nei suoi confronti, si è dovuto arrendere alla forza incontrastata di Lorenzo Fragola, suo compagno di squadra e adesso di etichetta discografica che, al televoto, ha sbaragliato, puntata dopo puntata, i suoi amici di avventura (clicca qui per maggiori informazioni). Secondo classificato di X Factor 2014 il cantante è senza dubbio uno degli artisti più originali ad aver calcato il palco del prestigioso talent.

Classe 1983. Nonostante gli studi prettamente scientifici, Liceo Scientifico prima e Facoltà di Ingegneria dopo, ho continuato a coltivare quelle che sono le mie vere passioni, facendo emergere, tra le altre cose, un lato artistico. Le mie giornate durano in media 19 ore, escludendo le ore di sonno. Appassionato di tv (talent e reality in primis), serie tv e teatro, ho collaborato con diversi blog televisivi: InsideTv, Magazinet e Teleblog, pubblicando il Volume #0 di "UN ANNO CON IL SERIAL CLUB".