MasterChef 5 – Intervista a Giovanni, eliminato all’ottava puntata di MasterChef Italia

0
MasterChef 5 Giovanni

Giovanni, eliminato durante l’ottava puntata di MasterChef Italia, ci ha parlato della sua esperienza nella gara e del suo non essere stato capito appieno all’interno di essa. 

Questa settimana un solo eliminato nella cucina di MasterChef. Dopo una delle prove più difficili della competizione, a lasciare la cucina del talent show culinario più importante della tv è stato il filosofo Giovanni.

Tradito dal basilico – lasciato crudo – nell’Invention Test, gli chef amatoriali si sono dovuti sfidare basandosi su di un piatto creato dal maestro stellato Gianfranco Vissani. Il piatto, scelto da Alida dopo esser risultata la migliore nella Mistery Box, è stato capasanta alla canna bruciata con passion fruit scottato al coriandolo, muschio brasato e una zucca. La difficoltà consisteva nel fatto che che non dovevano ricreare la copia esatta del piatto ma usare gli stessi ingredienti per reinventarne uno tutto loro.

La puntata andata in onda questa settimana ha visto solo un eliminazione e per la prima volta nella storia del programma il Pressure Test si è tenuto in esterna. Mattia e Lorenzo sono risultati i peggiori, ma la decisione su chi dei due dovrà abbandonare MasterChef 5 è rinviata a settimana prossima.

La puntata andata in onda giovedì, l’ottava per la precisione, ha ottenuto 1.351.000 spettatori con una permanenza dell’82%. L’episodio 15 è stato visto da 1.371.000 spettatori con il 4,22% di share mentre il 16° è stato seguito da 1.330.000 spettatori con il 4,66% di share e una permanenza record dell’86%.

Sono aperti i casting per la prossima stagione di MasterChef Italia. Per partecipare basta avere compiuto 18 anni e iscriversi al sito masterchef.sky.it/casting.

Beh, che dire... Amo le Serie tv, il Cinema e il Design... ah, anche mangiare, ma questo è un altro discorso. Scrivevo, scrivo e penso che continuerò comunque a farlo nonostante il tempo tiranno. Sono ovunque, in ogni sezione c'è del mio, come una pianta infestante in pratica. In passato, come molti colleghi presenti su dituttounpop, ho preso parte al progetto editoriale "Un anno con il Serial Club". Membro fondatore della #bandadellapellicola Non siate timidi e per comunicati, eventi, news scrivetemi! l.lemma@dituttounpop.it