MasterChef 5 – Intervista ad Alice e Beatrice, eliminate alla quinta puntata di MasterChef Italia

0

Alice e Beatrice, eliminate durante la quinta puntata di MasterChef Italia, ci hanno parlato della loro breve esperienza a MasterChef. 

Alice Pasquato e a Beatrice Ronconi sono state le due concorrenti ad essere eliminate durante la quinta puntata di MasterChef Italia. Più precisamente Beatrice è stata eliminata nel nono episodio, risultando all’Invention Test, insieme a Alice e a Luigi la peggiore.

Alice invece, dopo la prova in esterna all’ex Convento dell’Annunciata nel cuore di Milano, è stata mandata dai quattro giudici, insieme a Maradona, Marzia, Lorenzo, Sylvie, al Pressure Test dove hanno dovuto replicare uno dei 4 piatti nascosti sotto le cloche: fritto misto all’italiana, insalata russa, hamburger e tiramisù. Alice si è sfidata con Maradona nella preparazione dell’insalata russa, perdendo la sfida e dovendo così sfidare Sylvie nel fritto misto all’italiana. Nonostante tutto … e a essere eliminata dai 4 giudici.

non ha dubbi nel descrivere i giudici: “Sono quattro personalità completamente diverse e insieme fanno un completo..Cannavacciuolo è sentimentale……Cracco rappresenta l’innovazione e la professionalità. Barbieri è aggressivo e Bastianich da quella visione imprenditoriale che non deve mancare nemmeno nell’aspetto imprenditoriale”.

Alla domanda “Se doveste pensare alla cucina come ad una corrente artistica quale sarebbe e perché?” Alice si è dichiarata vicina al Romanticismo: “Perché il Romanticismo è stata una corrente artistica innovativa che ha portato un aspetto più sentimentale anche nell’arte. Se devo fare un confronto tra l’arte culinaria e una corrente artistica penso che sia quella che si avvicina di più. Io la vedo come Cannavacciuolo….la cucina è anche sentimento”, mentre Beatrice si è detta favorevole a mescolare elementi del passato con elementi recenti.