Meltdown Festival – Carmen Consoli l’unica italiana che domani si esibirà a Londra.

0
Carmen Consoli

Carmen Consoli l’unica italiana che domani si esibirà al Meltdown Festival a Londra. L’artista in trio femminile sul palco del prestigioso Festival diretto da David Byrne

Carmen Consoli sarà l’unica protagonista italiana del Meltdown Festival, una delle più prestigiose manifestazioni internazionali giunta alla 22esima edizione. Il festival, iniziato il 17 agosto, proseguirà fino al 28 al Southbank Centre di Londra, il complesso artistico più grande d’Europa e uno dei più popolari spazi pubblici della città costruito sulla riva del Tamigi che, ogni anno, per oltre una settimana diventa il polo di concerti di artisti leggendari.

[adsense]

Considerato uno degli appuntamenti più importanti del panorama musicale internazionale, il Meltdown è caratterizzato da una serie di performance one-off di artisti internazionali invitati personalmente dal direttore artistico, che varia per ogni edizione ed ha il compito di comporne il cast (in passato il Festival è stato diretto da personaggi come Jarvis Cocker, Patti Smith, David Bowie, Yoko Ono, Ray Davies e il jazzista Ornette Coleman).

Il ritorno al grande rock di Carmen Consoli oltrepassa così i confini nazionali con un live speciale voluto fortemente dal Direttore artistico di quest’anno, David Byrne, musicista e compositore americano (di origine scozzese) tra i più significativi del nostro tempo: fondatore dei Talking Heads, vincitore di un premio Oscar per le musiche de l’Ultimo Imperatore (ma le sue musiche giocano un ruolo importante anche nel film di Sorrentino “This Must Be The Place”). Carmen domani, 21 agosto, sarà in concerto alla Royal Festival Hall insieme a Luciana Luccini (al basso) e Fiamma Cardani (alla batteria), nel trio rock tutto al femminile che sta accendendo i palcoscenici estivi d’Italia con ‘L’abitudine di tornare TOUR’.

L’invito di Byrne, conferma l’apprezzamento che Carmen ha sempre avuto anche all’estero, definita dal New York Times’Magnifica combinazione tra una rocker e un’intellettuale”.L’artista è stata l’unica italiana a partecipare in Etiopia alle celebrazioni dell’anniversario della scomparsa di Bob Marley, si è esibita come headliner a Central Park, ha segnato 3 sold out di fila a New York, ed è stata nominata Goodwill Ambassador dell’Unicef.

Classe 1983. Nonostante gli studi prettamente scientifici, Liceo Scientifico prima e Facoltà di Ingegneria dopo, ho continuato a coltivare quelle che sono le mie vere passioni, facendo emergere, tra le altre cose, un lato artistico. Le mie giornate durano in media 19 ore, escludendo le ore di sonno. Appassionato di tv (talent e reality in primis), serie tv e teatro, ho collaborato con diversi blog televisivi: InsideTv, Magazinet e Teleblog, pubblicando il Volume #0 di "UN ANNO CON IL SERIAL CLUB".