Metamorfosi: il documentario su Fabrizio Corona

0
Metamorfosi Documentario su Fabrizio Corona

Siamo proprio Italiani. E in questo caso, potete starne certi, non lo dico in senso buono.

Con sempre più giovani pieni di talento, che lavorano sodo per dare vita a idee originali nel tentativo di lanciare il cinema italiano verso nuovi generi capaci di discostarsi dalle solite, ormai stanche e ripetitive, commedie, i produttori e distributori del cosiddetto Bel Paese invece si ostinano a finanziare progetti come Metamorfosi, documentario incentrato su Fabrizio Corona, fotografo dei vip e personaggio pubblico che tutti conosciamo bene per essere stato condannato a 13 anni e 2 mesi di reclusione dopo che la magistratura ebbe accertato il suo coinvolgimento in numerosi casi di estorsione, tra cui lo scandalo conosciuto come “Vallettopoli“.
Ma come è possibile?” direte voi. La risposta è semplice: finché il pubblico continuerà a spendere soldi per vedere prodotti come questo ci saranno sempre persone pronte a finanziarli.

Già, perché al posto di rendermi impopolare, dico che una buona parte di colpa ricade su tutte quelle persone che andranno al cinema a vedere questo documentario. Pellicole come questa andrebbero snobbate senza pensarci due volte invece che incoraggiate pagando il prezzo del biglietto.

[adsense]

Se dopo questo piccolo sfogo non avete chiuso la pagina e siete comunque interessati a sapere di cosa parla Metamorfosi, la storia è molto semplice: il documentario racconta dei giorni precedenti al trasferimento in carcere di Corona, dei due anni di reclusione nella prigione di Opera, periodo in cui l’ex fotografo dice di aver iniziato un lungo processo di cambiamento interiore, fino ad arrivare ai giorni nostri, dove, dopo essere stato scarcerato, trascorre il resto della sua condanna nella comunità per tossicodipendenti di Don Mazzi.

Metamorfosi, scritto e diretto da Jacopo Giacomini e Roberto Gentile, uscirà nei cinema il 10 settembre. E io non andrò a vederlo.

Di seguito il poster e il trailer:

Image and video hosting by TinyPicFonte: bestmovie.it