Mia nonna la escort: Sheila, Sophie e Beverly sono le protagoniste del documentario in onda su Cielo.

0
Mia nonna la escort: Sheila, Sophie e Beverly

Mia nonna la escort: Sheila, Sophie e Beverly, protagoniste su Cielo del documentario che ci racconterà la vita di tre prostitute un po’ in là con gli anni.

Partirà questa sera su Cielo, canale 26 del digitale terrestre, un documentario inglese di Charlie Russel. A differenza dei soliti documentari, a cui noi italiani siamo abituati, questo racconterà le vicende di tre prostitute inglesi, la cui età oscilla tra i 57 anni e gli 85 anni, e ci svelerà, in ogni dettaglio, i clienti, le tariffe e, soprattutto, l’aspetto familiare.

[adsense]

Se ad un primo impatto il documentario potrebbe risultare volgare o esagerato sotto alcuni aspetti, esso ci mostrerà moltissimi aspetti, come quello familiare appunto, facendoci vedere come le loro famiglie vivono la loro realtà lavorativa visto che non si tratta di un mestiere comune. Lo farà però in modo serioso, mescolando anche aneddoti “professionali”.

Mia nonna la escort: Sheila, Sophie e Beverly le tre protagoniste.

Al centro del racconto di “Mia nonna la escort” saranno loro: Beverly, all’anagrafe 64 anni, Sophie, 57 e  Sheila, che ad 85 anni, afferma, senza pensarci due volte: “senza sesso non saprebbe cosa fare nella vita”.

La tariffa di Sheila Vogel-Coupe, questo è il suo nome per esteso, è di 250 sterline l’ora e, in una settimana riesce anche ad incontrare dieci clienti. Nonostante ciò lei stessa ha ammesso che il denaro, nel suo lavoro, passa in secondo piano: “Lo faccio perché adoro il sesso. Anche solo pensarci mi fa sentire meglio”.

La famiglia, che è venuta a conoscenza del suo lavoro dopo la messa in onda del documentario, ha cercato in tutti i modi di farla smettere, ma lei è stata irremovibile: “Non sono ancora pronta a fermarmi”.

Classe 1983. Nonostante gli studi prettamente scientifici, Liceo Scientifico prima e Facoltà di Ingegneria dopo, ho continuato a coltivare quelle che sono le mie vere passioni, facendo emergere, tra le altre cose, un lato artistico. Le mie giornate durano in media 19 ore, escludendo le ore di sonno. Appassionato di tv (talent e reality in primis), serie tv e teatro, ho collaborato con diversi blog televisivi: InsideTv, Magazinet e Teleblog, pubblicando il Volume #0 di "UN ANNO CON IL SERIAL CLUB".