Millennium, la serie tratta dalla trilogia di Stieg Larsson, arriva su laeffe dal 1 Settembre.

0
Millennium

Millennium:A pochi giorni dall’uscita del quarto attesissimo libro, arriva su laeffe (canale 50 DTT e tivùsat, 139 di Sky) la serie svedese, con le indagini del giornalista Mikael Blomkvist e della hacker Lisbeth Salander, tratta dalla trilogia di Stieg Larsson.

A pochi giorni dall’uscita dell’attesissimo seguito della saga, “Quello che non uccide – Millennium 4” scritto da David Lagercrantz (ed. Marsilio Editori), da martedì 1 settembre, ogni martedì e mercoledì alle 21.00 arriva su laeffe Millennium, la serie tratta dalla trilogia thriller di Stieg Larsson, un successo mondiale da 80 milioni di copie vendute pubblicata dopo la prematura morte dell’autore e diventata un cult per tutti gli appassionati del genere. La serie arricchisce il ciclo GialloSvezia di laeffe dedicato alla miglior letteratura crime svedese, appuntamento di grande successo della tv di Feltrinelli.

[adsense]

 Prodotta in Svezia da Yellow Bird per SVT, la miniserie in sei puntate da 90 minuti ciascuna vede protagonisti gli attori Naomi Rapace, Mikael Nyqvist e Peter Andersson. Al centro della storia, ambientata perlopiù a Stoccolma, le indagini del giornalista Mikael Blomkvist, direttore della testata Millennium, e della giovane hacker Lisbeth Salander, ricercatrice specializzata in pirateria informatica.

[ad id=’21350′]

Si comincia con i due episodi ispirati al primo romanzo della trilogia – “Uomini che odiano le donne” – in onda martedì 1 e mercoledì  2 settembre, nei quali il giornalista Mikael Blomkvist deve indagare sulla scomparsa, trent’anni prima, della nipote del famoso magnate Henrik Vanger. Con l’aiuto della misteriosa ed eccentrica Lisbeth Salander, porta alla luce gli sconvolgenti segreti della famiglia Vanger, scoprendo la verità sulla giovane scomparsa. A questo romanzo è ispirata anche la nota trasposizione cinematografica Millennium – Uomini che odiano le donne (The Girl with the Dragon Tattoo) diretta da David Fincher nel 2011 e interpretata da David Craig e Rooney Mara.

[ad id=’21307′]

Martedì 8 e mercoledì 9 è la volta dei due episodi di “La ragazza che giocava con il fuoco”, che vedono Lisbeth sospettata di un triplice omicidio mentre Mikael fa di tutto per dimostrarne l’innocenza. La serie di conclude con i due episodi ispirati a “La Regina dei castelli di carta”, in onda martedì 15 e mercoledì 16. Dal passato di Lisbeth riemergono pericolosi contatti con i Servizi Segreti, che ora sono sulle sue tracce. Mikael, da parte sua, fa delle scoperte sul passato della giovane collega ed è pronto a pubblicare un articolo in sua difesa che metterebbe in crisi anche il Governo…

Con Millennium laeffe continua il suo racconto seriale portando sullo schermo le migliori serie tv del mercato europeo ed internazionale, prodotti di successo dall’alta qualità di taglio cinematografico, spesso ispirati ai capolavori della letteratura mondiale di ogni tempo. In particolare, Millennium arricchisce il ciclo GialloSvezia di laeffe in collaborazione con Marsilio Editori, una finestra sulla letteratura crime svedese che ha visto il debutto in Italia di serie tv di successo come Omicidi tra i fiordi: i gialli di Camilla Lackberg, L’ispettore Wallander tratta dai bestseller di Henning Mankell e interpretata da Kenneth Branagh, Annika crime reporter, ispirata ai romanzi della “First Lady del giallo svedeseLisa Marklund.

Classe 1983. Nonostante gli studi prettamente scientifici, Liceo Scientifico prima e Facoltà di Ingegneria dopo, ho continuato a coltivare quelle che sono le mie vere passioni, facendo emergere, tra le altre cose, un lato artistico. Le mie giornate durano in media 19 ore, escludendo le ore di sonno. Appassionato di tv (talent e reality in primis), serie tv e teatro, ho collaborato con diversi blog televisivi: InsideTv, Magazinet e Teleblog, pubblicando il Volume #0 di "UN ANNO CON IL SERIAL CLUB".