Mom su Joi la seconda stagione della comedy di Chuck Lorre

0
Mom su Joi

Mom su Joi dal 6 febbraio

Anche le multicamera comedy, quelle in studio con le assordanti risate in sottofondo, hanno un’anima. E Mom ne è la prova. La comedy creata da Chuck Lorre, riesce a divertire ma al tempo stesso far riflettere senza scadere nel dramedy, anche nei momenti più drammatici che arriveranno in particolare nella seconda stagione, che arriva in prima tv da venerdì 6 febbraio in prima serata su Joi.

[adsense]

La seconda è la stagione della maturità per Mom. Protetta dalla CBS che le ha assegnato il pregiato slot post The Big Bang Theory, la serie ha saputo conquistare il pubblico del canale riuscendo anche nell’ardua impresa di ottenere buoni ascolti anche senza il traino della serie che la precede. Chuck Lorre, lo Shonda Rhimes delle momcomedy per la CBS con ben 4 comedy contemporaneamente in onda (The Big Bang Theory, Due uomini e Mezzo, Mike and Molly e Mom), si stacca dalla formula un pò classica della risata facile, per provare ad alzare il livello. Dimostrando che si può ridere anche parlando di tempi più complessi, come le dipendenze, l’alcolismo, maternità e paternità.

Lorre poggia sulle spalle delle due protagoniste Anna Faris e Allison Janney, non a caso vincitrice dell’Emmy per questo ruolo, l’intera comedy che vive e funziona principalmente in presenza delle due protagoniste, in grado di dare umanità e una comicità naturale ai loro personaggi. La struttura è quella della comedy classica, simile agli altri prodotti di Lorre, con la ricerca della battuta facile sottolineata dalle risate del pubblico, ma riuscendo a esorcizzare con una risata i tanti problemi: dalla disgregazione della famiglia, alla crisi economica, dalle difficoltà personali a quelle collettive.

E’ una sit-com che mette alla berlina i rancori tra madre e figlia – ha commentato ‘Variety’ – esorcizzando l’autodistruzione con più di una risata”. La protagonista, Christy (Faris), è una madre single di due figli con un passato di abusi di alcol e droghe che tenta di rifarsi una vita come cameriera. Vista la crisi economica, la nostra si vede costretta, per dividere le spese, a ospitare la madre Bonnie (Janney), anch’essa con un passato turbolento di droghe e alcol, sua compagna di banco nei rehab.

Per andare da A a B passereste prima per C? Se si perchè? e D? Non rischia di offendersi se non gli facciamo nemmeno un saluto? Ma soprattutto, che razza di bio è questa? Siete sicuri di volere una biografia? Mi trovate su Fb/tw/G+/pinterest/instagram/linkedIn come Riccardo Cristilli, il modo più semplice per farvi i fa....ehm conoscermi meglio. Per comunicati, eventi, news sulle serie tv scrivete a r.cristilli@dituttoupop.it