MotoGP, Aragon: Rossi e Pedrosa i veri protagonisti

0
MotoGP Aragon

Capolavoro di Lorenzo e seconda posizione combattutissima tra Rossi e Pedrosa

 

Valentino Rossi e Dani Pedrosa i veri protagonisti del GP di Aragon, a cinque giri dalla fine sorpassi da cardiopalma tra i due ed un duello per la seconda posizione durato tutta la gara, che però ha visto lo spagnolo della Honda aggiudicarsi il secondo gradino del podio davanti a un Valentino Rossi combattivo più che mai e dietro a un Jorge Lorenzo che ha fatto una gara da capolavoro. Lo spagnolo della Yamaha partito dalla prima fila conquista subito la testa del gruppo e fa la sua solita gara solitaria seguito da Marc Marquez, che caduto al secondo giro è costretto al ritito.

Nel post gara:

Valentino Rossi soddisfatto comunque della terza posizione, punti preziosi per la classifica mondiale,  anche se ammette che avrebbe preferito arrivare secondo ed avere maggiore gap con Lorenzo.
E il Dottore fa i complimenti a Pedrosa.

Dani Pedrosa difficile rimanere concentrato con Valentino attaccato agli scarichi della moto e lavoro mentale per cercare di non perdere la posizione. Lo spagnolo ammette “una bellissima battaglia”.

Jorge Lorenzo ammette una gara perfetta e si è sentito più rilassato quando ha visto la comunicazione che Marquez era fuori. Questa vittoria lo avvicina a Rossi, leader nella classifica mondiale, con una distanza di soli 14 punti.

Marc Marquez caduto al secondo giro si scusa con il team ed i tifosi ed ammette la sua colpa per la caduta che lo ha escluso dalla gara.

Nella classifica mondiale rimane sempre in Rossi con 263 punti, seguito da Lorenzo a 249 e Marquez a 184.

Prossimo appuntamento l’11 Ottobre in Giappone per la quart’ultima gara del mondiale 2015.