Narcos 2: Wagner Moura, Netflix e lo spoiler che non è spoiler

0
Narcos 2 serie tv rinnovate e cancellate

Narcos 2: Wagner Moura rivela il segreto di pulcinella e oggi Netflix rincara la dose. “Il più grande spoiler è la storia…”

Nei giorni scorsi e pochi minuti fa è successo qualcosa di abbastanza singolare che riguarda gli sviluppi di trama di Narcos 2, che debutterà il 2 settembre su Netflix in tutti i paesi in cui è disponibile, ma andiamo con ordine. Ospite nel talk show di Chelsea su Netflix, Wagner Moura che nella serie interpreta Pablo Escobar, ha rivelato i piani della seconda stagione di Narcos e/o il segreto di Pulcinella. (Segnalerei lo spoiler ma non è spoiler, decidete voi.)

La seconda stagione: “racconterà di Pablo in fuga,” ha dichiarato Moura. La serie sarà ambientata nel periodo di un mese, “dalla sua fuga alla sua morte.” Il protagonista della serie, e Netflix, non hanno però rivelato cosa succederà dopo la seconda stagione. La serie continuerà con una nuova storia e nuovi personaggi? Attualmente non ci sono conferme ufficiale, probabilmente bisognerà attendere il debutto della serie, prima che Netflix annunci una terza stagione. Tra l’altro una serie che racconta delle organizzazioni criminali, ha sicuramente modo di trovare un’altra organizzazione e/o un’altro personaggio e raccontarne la storia.

Ma la storia non finisce qui, perchè Netflix in mattinata ha pubblicato un’immagine che non lascia dubbi con un messaggio “Lo spoiler più grande è la storia“. Inoltre ai commenti nelle pagine ufficiali italiane e americane leggiamo Netflix risponde con una frase standard: “L’impero della droga non finisce con Pablo Escobar,” che può non significare nulla o può significare che l’intento è quello di continuare la serie con nuovi protagonisti.

La seconda stagione di Narcos debutterà quindi il 2 settembre e avrà nuovi shorunner: JOse Padilha e Eric Newman. Oltre a Wagner Moura, nel cast troviamo anche Boyd Holbrook e Pedro Pascal (Game of Thrones).

Dire che amo le serie tv è abbastanza scontato visto che sono qui, è una passione che ormai è diventata quotidianità e che si è allargata pian piano, passando da 4-5 serie a circa 80 serie durante l'anno (ma saranno di più). Scrivo per passione, e soprattutto scrivo per dar sfogo alla mia ossessione per gli ascolti e le previsioni di rinnovo delle serie tv, ma questo lo sapete già. Per info: d.allegra@dituttounpop.it