Netflix: Anna Torv in Mindhunter, Todd Freeman in Una serie di sfortunati eventi

0
Netflix

Netflix: novità per i nuovi progetti Mindhunter e Una serie di sfortunati eventi. Rinnovo per Chef’s Table

Anna Torv entra nel cast di Mindhunter drama di Netflix prodotto da David Fincher, che sarà anche regista del primo episodio, insieme a Charlize Theron. Mindhunter è basato sul libro del 1996 Mind Hunter: Inside the FBI’s Elite Serial Crime Unit scritto dall’ex agente John Douglas insieme a Mark Olshaker. L’agente Douglas è stato un importante profiler che ha dato la caccia ha famosi serial killer e criminali e ha ispirato le figure di alcuni personaggi in serie tv come Criminal Minds o Hannibal. Torv sarà Wendy una psicologa e raggiunge nel cast Jonathan Groff, il cui ruolo non è ancora definito ma potrebbe interpretare lo stesso Douglas.

Restando in casa Netflix, continuano i lavori per la serie di Una serie di sfortunati eventi/ A series of Unfortunate Events, basata sul libro omonimo da cui è stato tratto anche un film con Jim Carrey. K. Todd Freeman sarà Mr. Poe nella versione di Netflix, ruolo interpretato da Timothy Spall nel film del 2004. Narrato da Lemony Snicket, Una serie di sfortunati eventi è il racconto di tre orfani Violet (Malina Weissman), Klaus (Louis Hynes) e Sunny Baudelaire, che vivono insieme al cattivo Conte Olaf (che secondo alcuni rumor potrebbe essere interpretato da Neil Patrick Harris) e dovranno affrontare una serie di difficoltà, sfide e imprevisti per sfuggire al cattivo zio e conquistare il tesoro di famiglia e scoprire la verità sulla morte dei loro genitori. Mr Poe (Freeman) è un banchiere dal cuore d’oro ma spesso troppo ingenuo e che rischia sempre di commettere qualche errore.

Infine Netflix ha annunciato di aver ordinato altre 3 stagioni della docuserie Chef’s Table con David Gelb. Nuovi sei episodi saranno rilasciati il 27 maggio, mentre una terza stagione dedicata interamente alla cucia francese arriverà nel 2017 e una quarta prossimamente con chef di diversi paesi. Nessun cuoco italiano è presente nelle prossime 18 puntate di Chef’s Table, mentre nella prima stagione (già su Netflix) è presente Massimo Bottura.

Per andare da A a B passereste prima per C? Se si perchè? e D? Non rischia di offendersi se non gli facciamo nemmeno un saluto? Ma soprattutto, che razza di bio è questa? Siete sicuri di volere una biografia? Mi trovate su Fb/tw/G+/pinterest/instagram/linkedIn come Riccardo Cristilli, il modo più semplice per farvi i fa....ehm conoscermi meglio. Per comunicati, eventi, news sulle serie tv scrivete a r.cristilli@dituttoupop.it