Netflix ordina Disjointed di Chuck Lorre con Kathy Bates – X-Men e Behind Enemy Lines per FOX

0
Disjointed Netflix Chuck Lorre

Netflix ordina 20 episodi di Disjointed una comedy sulla marijuana creata da Chuck Lorre e con Kathy Bates come protagonista.

Netflix ha appena annunciato l’ordine di ben 20 episodi per Disjointed, una comedy di Chuck Lorre e David Javerbaum (Daily Show) già in cantiere da mesi (ne abbiamo parlato qui). Adesso la serie ha anche una protagonista, che sarà interpretata da Kathy Bates. Prodotta da Warner Bros, si tratta di una comedy multi-camera che racconta di un locale di marijuana legale, in Colorado e avrà come protagonisti un gruppo di persone che fa uso abituale di marijuana. Kathy Bates sarà la proprietaria del locale, una donna che per tutta la vita si è battuta per la legalizzazione. Il personaggio della Bates sarà accompagnata da tre baristi, il figlio ventenne e la guardia giurata del bar con molti problemi personali.

FOX ordina un progetto sugli X-Men in collaborazione con Marvel

X-Men serie tv FOXNon è mai troppo presto per i canali in chiaro, per iniziare a pensare al prossimo gruppo di pilot che saranno proposti a gennaio ai network e che si contenderanno un posto per la stagione televisiva 2017/18. FOX ha infatti ordinato un progetto Marvel sugli X-Men che sarà prodotto in collaborazione con Marvel, e sceneggiato da Matt Nix. Ancora senza titolo, il progetto si concentrerà su due genitori normali che scopriranno che i loro figli hanno dei poteri. Questo li costringerà a vivere in fuga dalle autorità, fino a quando la famiglia raggiungerà una struttura segreta che protegge i mutanti. La serie sarà prodotta da 20th Century FOX e Marvel Television, Nix sarà anche produttore esecutivo insieme a Lauren Shuler Donner, Bryan Singer e Simon Kinberg, con Jeph Loeb e Jim Chory di casa Marvel.

FOX ordina la sceneggiatura di un drama basato su Behind Enemy Lines

Behind Enemy LinesGli adattamenti hanno avranno ancora un ruolo importante nelle nuove proposte dei network. Sempre FOX riporta in vita il progetto basato Behind Enemy Lines (Dietro le Linee Nemiche). Già proposto lo scorso anno, ma poi scartato. FOX adesso affiderà la sceneggiatura a Nikki Toscano e sarà prodotto dalla 20 Century FOX, Temple Hill e Davis Entertainment. La nuova versione è descritta come un thriller ad alta tensione ambientato nel mezzo delle trattative per la pace tra il governo USA e quello russo, tutto avrà inizio quando tre soldati americani saranno uccisi in Ucraina.

Paramount TV e Anonymous Content produrranno una serie tv basata su Battlefield

Paramount TV e Anonymous Content invece hanno acquistato i diritti del gioco Battlefield per crearne una serie tv, un franchise creato da EA DICE a cui hanno giocato 60 milioni di persone nel mondo, dalla data di rilascio nel 2012. La serie, prodotta da Michael Sugar (The Knick) e Ashley Zalta, non ha ancora nè una sceneggiatura nè un network. E’ la seconda volta che si cerca di adattare Battlefield in una serie tv, FOX nel 2012 aveva infatti ordinato il progetto che non è stato poi ordinato a serie.

Dire che amo le serie tv è abbastanza scontato visto che sono qui, è una passione che ormai è diventata quotidianità e che si è allargata pian piano, passando da 4-5 serie a circa 80 serie durante l'anno (ma saranno di più). Scrivo per passione, e soprattutto scrivo per dar sfogo alla mia ossessione per gli ascolti e le previsioni di rinnovo delle serie tv, ma questo lo sapete già. Per info: d.allegra@dituttounpop.it