Netflix: sarà Gerard Depardieu il protagonista di Marseille, l’House of Cards francese (confermato)

0
Netflix Gerard Depardieu

Netflix è sempre più un colosso della produzione audiovisiva. Non più solo piattaforma di streaming di contenuti ma, a partire da House of Cards, creatore a sua volta di produzioni originali: serie tv, film, documentari, spettacoli dal vivo rappresentano ora l’ossatura dell’offerta di Netflix. Una produzione originale ogni 15 giorni, è l’obiettivo dei dirigenti di Netflix e quindi ecco arrivare House of Cards, Orange is The New Black, Marco Polo, Unbreakable Kimmy Schmidt, Daredevil, Grace and Frankie, Sense8, Wet Hot American Summer ecc, ecc. La realizzazione di prodotti “autoctoni” è anche parte dello sviluppo internazionale di Netflix, come dimostra il progetto Marseille produzione francese, in francese della piattaforma. 

[adsense]

netflixTra diritti da acquistare e offerte da presentare, consolidare la propria offerta originale non fa altro che rafforzare il marchio Netflix in tutto il mondo: Netflix come sinonimo di qualità e originalità. L’obiettivo, nemmeno tanto nascosto, è fare in modo che Netflix venga scelta per i suoi prodotti nuovi, piuttosto che per le serie tv e i film altrui disponibili in ogni momento e su ogni piattaforma. Infatti le indiscrezioni legate all’arrivo di Netflix in Italia, attesa secondo le ultime voci entro la fine del 2015, raccontano della necessità anche nel nostro paese, di sviluppare una produzione originale italiana da affiancare a quella internazionale. In un paese in cui Mediaset e Sky combattono per i diritti delle serie più famose, in cui le due serie di punta di Netflix House of Cards e Orange is the New Black vengono trasmesse in contemporanea rispettivamente da Sky e Mediaset (Infinity), gli spazi di manovra sono sempre più ristretti.

Netflix quando arriva decide di fare le cose in grande. Secondo quanto riporta deadline, sarebbe in trattative con Gerard Deparideu per interpretare interpreterà il protagonista della prima serie tv originale francese di Netflix Marseille. Descritto come una sorta di House of Cards transalpino, Marseille racconta la storia di un politico francese, per molti anni alla guida di Marsiglia (Marseille), Robert Taro, che si ritroverà a scontrarsi in un’elezione, con il suo giovane e ambizioso protetto, che sarà interpretato da Benoit Magimel. Gli otto episodi della serie tv sono scritti da Dan Franck, con i primi due episodi diretti da Florent-Emilio Siri, con Samuel Benchetrit chiamato a dirigere gli altri. Dalle parti di Netflix le voci su Depardieu vengono seccamente smentite, mentre bisogna segnalare l’ostilità dei registi e produttori francesi che temono l’invasione di Netflix nel proprio mercato. Nel castanche Geraldine Pailhas (Don Juan DeMarco) e Nadia Fares (The Crimson Rivers).

 

Per andare da A a B passereste prima per C? Se si perchè? e D? Non rischia di offendersi se non gli facciamo nemmeno un saluto? Ma soprattutto, che razza di bio è questa? Siete sicuri di volere una biografia? Mi trovate su Fb/tw/G+/pinterest/instagram/linkedIn come Riccardo Cristilli, il modo più semplice per farvi i fa....ehm conoscermi meglio. Per comunicati, eventi, news sulle serie tv scrivete a r.cristilli@dituttoupop.it