News Serie TV: nuovi ingressi in American Gods di Starz e Bryan Fuller e altro

0
American Gods

News Serie TV: nuovi ingressi in American Gods di Starz e Brian Fuller

Bruce Langley

American Gods, adattamento del fantasy contemporaneo di Neil Gaiman, chiude il cast con l’annuncio di tre nuovi ingressi: Sean Harris, Yetide Badaki e Bruce Langley. La serie andrà in onda su Starz, e la produzione partirà a aprile. Harris sarà Mad Sweeney che sta cercando di capire come ha fatto a perdere il suo fascino e il suo modo di fare. Badaki sarà invece Bilquis una dea antichissima dell’amore, che ama chi la venerava in ere ormai dimenticate, e che sta cercando di acquistare rilevanza anche nel mondo moderno. Langley sarà Thecnical Boy, un nuovo Dio che fornisce tutta la tecnologia che conosciamo. Affamato di rispetto e potere, ha difficoltà a gestire il suo carattere impulsivo e petulante.

American Gods racconta della guerra tra vecchi e nuovi dei, tra gli dei della tradizione, della mitologia e le nuove moderne divinità: tecnologia, soldi, droghe, celebrità, media. American Gods è prodotto da FremantleMedia North America, con Bryan Fuller e Michael Green che saranno showrunner e David Slade che dirigerà il primo e alcuni altri episodi.

Billy Gardell e Keir O’Donnell in Million Dollar Quartet di CMT

American GodsDopo la cancellazione di Mike & Molly Billy Gardell si dedica ai drama. L’attore sarà uno dei protagonisti del drama, Million Dollar Quartet (titolo provvisorio), una serie in 8 episodi del canale via cavo CMT. Nel cast arriva anche Keir O’Donnell. La serie, prodotta da Leslie Greif, è ambientata a Memphis durante gli anni dei movimenti per i diritti civili e racconta la storia vera di giovani musicisti, Johnny Cash, Elvis Presley, Carl Perkins e Jerry Lee che hanno fuso il country e R&B cambiando la storia della musica per sempre. Gardell sarà il colonnello Tom Parker, il famoso manager di Elvis Presley, di origini olandesi, “Il Colonnello” aveva la fiducia dei suoi clienti e allo stesso tempo perseguiva il suo interesse economico, chiedendo una percentuale di commissioni molto più alta rispetto agli standard. Keir O’Donnell invece sarà Dewey Phillips che a capo di una delle migliori radio di Memphis è stato il primo dj a usare le canzoni di Elvis. Nel cast della serie è stato gia annunciato Chad Michel Murray.

TNT ordina il pilot del dramedy Claws di Rachida Jones

Passiamo invece a un nuovo progetto appena ordinato dal canale via cavo TNT. Si tratta di Claws, di cui TNT ha ordinato il pilot, un dramedy da un’ora ambientato nel sud della Florida in un salone di bellezza. Il progetto sarà prodotto da Rashida Jones e Will McCormack attraverso la loro casa di produzione, Le Train Train, insieme a Warner Horizon. Scritto da Eliot Laurence, Claws vuole rappresentare il lato oscuro e perverso del mondo femminile, in particolare la serie seguirà cinque estetiste che vivono in Florida, nel mondo prettamente maschile del crimine organizzato. Scopriremo presto infatti che il salone di bellezza è solo una facciata, e che manicure e pedicure non sono le uniche attività svolte. 

Dire che amo le serie tv è abbastanza scontato visto che sono qui, è una passione che ormai è diventata quotidianità e che si è allargata pian piano, passando da 4-5 serie a circa 80 serie durante l'anno (ma saranno di più). Scrivo per passione, e soprattutto scrivo per dar sfogo alla mia ossessione per gli ascolti e le previsioni di rinnovo delle serie tv, ma questo lo sapete già. Per info: d.allegra@dituttounpop.it