News Serie TV: arrivi in Still Star-Crossed, Channel Zero e Riverdale, un ritorno in OUAT

0

News Serie TV: arrivi in Still Star-Crossed, Channel Zero e Riverdale, un ritorno in OUAT

L’attrice britannica Claire Cooper (A.D. The Bible Continues) ha ottenuto un ruolo ricorrente nella novità della midseason ABC Still Star-Crossed, prodotta da Shondaland e ABC Studios, come riporta Deadline.

La serie è ambientata nel XVI secolo a Verona e racconterà il conflitto tra le famiglie dei Montecchi e dei Capuleti dopo la morte di Romeo e Giulietta. In particolare la storia di Rosalina, della famiglia dei Capuleti, e cugina di Giulietta che, dopo la morte dei genitori viene cresciuta dagli zii, ovvero i genitori di Giulietta, Lady e Lord Capuleti, che la costringono a lavorare come serva. Rosaline cerca di sopportare la crudeltà della zia, ma il suo obiettivo è quello di trovare un modo per liberarsi da tale umiliazione. Nel cast: Torrance Coombs, Wade Briggs, Ebonée Noel, Lashanna Lynch, Zuleikha RobinsonMedalion RahimiSterlin SuliemanDan Hildebrand e Grant Bowler. Creato da Heather Mitchell (Grey’s Anatomy) basandosi sul romanzo di Melinda Taub, il telefilm in costume è prodotto da Shonda Rhimes, Betsy Beers, e Michael Goldstein.

Cooper sarà anche in Snatch di Crackle e in Still Star-Crossed interpreterà Lady Montecchi, una grande manipolatrice nonché una donna dal passato oscuro e pieno di pericolosi segreti.

Jeff Ward in Channel Zero: The No-End House

Jeff Ward (Manson’s Lost Girls) è stato ingaggiato, come riporta Deadline, per il ruolo maschile principale accanto a Amy Forsyth nella seconda stagione della serie antologica di Syfy Channel Zero: The No-End House, che arriverà nel 2017.

Il telefilm è ispirato da un racconto di Brian Russell, creato da anonimi utenti su internet, frutto di un fenomeno conosciuto come creepypasta ovvero una serie di racconti horror che raccontano storie di leggende metropolitane. La seconda stagione racconterà di Margot Sleator (Forsyth), una giovane donna che visita la No-End House, una bizzarra casa degli orrori che consiste in una serie di stanze sempre più disturbanti: quando ritorna a casa, Margot si rende conto che tutto è cambiato.

Ward sarà Seth, un magnetico e carismatico ragazzo che non si è mai sentito al proprio posto finché non conosce Margot, con cui sente un’immediata connessione. L’attore è apparso in tv anche in The Mentalist, Law & Order: Criminal Intent e Rosewood.

La serie è creata da Nick Antosca e Max Landis e prodotta da Universal Cable Productions. Channel Zero: The No-End House arriverà nel 2017 nel periodo di Halloween, proprio come il ciclo inaugurale Channel Zero: Candle Cove (entrambe formate da 6 episodi), che arriverà su SyFy l’11 Ottobre.

Skeet Ulrich in Riverdale

Riverdale metterà Skeet Ulrich contro Luke Perry. La serie della midseason The CW tratta dall’omonimo fumetto Archie Comics ha infatti scelto l’attore di Jericho per un ruolo da guest star nei panni del leader della gang criminale Southside Serpents, come riporta E! Online.

Il personaggio di Ulrich, che farà il suo debutto nel quarto episodio, ha un grande astio nei confronti del padre di Archie, Fred Andrews (Perry), e ha un misterioso collegamento con Jughead Jones (Cole Sprouse). Ulrich è apparso in tv anche in Law & Order: LA, CSI: NY e Miracles.

Sean Maguire ritorna in Once Upon a Time

Nonostante sia stato ucciso nel finale dellla quinta stagione, Sean Maguire e il suo Robin Hood torneranno nel sesto ciclo di Once Upon a Time, da poco tornato su ABC.
Com’è possibile vi chiederete? I creatori dello show Adam Horowitz e Edward Kitsis hanno dichiarato a EW: “Siamo così eccitati che il pubblico veda cosa abbiamo pianificato [per il ritorno di Robin]… speriamo sia sorprendente e inaspettato”

A una recente proiezione della premiere Kitsis ha anche dichiarato “Per essere morto è morto” riferendosi a Robin; Horowitz ha aggiunto: “Robin è qualcuno che Regina ha amato e poi perso. Speriamo di affrontare nel più realistico dei modi questa perdita”.