Nuovi progetti: CBS adatta Dead Mann Walking – Remake di Ralph Supermaxieroe su FOX

0
Dead Mann Walking

CBS lavora all’adattamento del libro Dead Mann Walking

Nell’era degli adattamenti, CBS è alla ricerca di un evoluzione del procedurale e in questo caso lo fa insieme al creatore di Continuum, Simon Barry, che adatterà il best-seller Dead Mann Walking di Stefan Petrucha. Il drama sarà ambientato in un futuro prossimo, e parlerà di un detective che sarà giustiziato per l’omicidio della moglie, per poi tornare in vita grazie ad una medicina miracolosa. L’uomo, dopo la resurrezione, si guadagnerà da vivere facendo l’investigatore privato, ma nel frattempo cercherà il vero assassino della moglie. Barry sceneggerà il pilot e sarà produttore esecutivo per CBS Television Studios, insieme a Stephen Hegyes.

FOX sviluppa il remake di Greatest American Hero/ Ralph Supermaxieroe

FOX invece sta sviluppando Greatest American Hero, una comedy ispirata al cult del 1981 di Steven J. Cannell, in Italia conosciuto con il titolo Ralph Supermaxieroe. Il progetto sarà sceneggiato da Rick Famuyia, insieme ai registi della serie tv 21 Jump Street, Phil Lord e Chris Miller. Greatest American Hero spiega cosa succede quando da grandi poteri non derivano grandi responsabilità. Un uomo ordinario, molto soddisfatto della sua vita, un giorno si sveglierà con dei poteri che lui non aveva mai chiesto e adesso dovrà convivere con le complicazioni generate da questa situazione.

FX ordina Caper, un drama dark crime/comedy.

FX, dopo una lotta tra network per l’acquisizione dei diritti ha acquistato, Caper, un progetto dark crime/comedy da un’ora da Dutch Southern e Magnus Martens (Banshee). Caper è descritto come un progetto dark/gotico alla maniera scandinava che racconta della vita di tre gruppi di criminali, connessi tra loro. Southern sceneggerà il pilot e Magnus si occuperà della regia. Tim Shlattman (Dexter) sarà supervisore e showrunner.

A seguire tutti i nuovi progetti, divisi per network

ABC sta sviluppando True Love, un drama dall’autrice di Brooklyn Girls, Gemma Burgess e da Anne Fletcher. Si tratta di un progetto antologico, prodotto da ABC Studios, che trae ispirazione dalle favole che saranno però stravolte con un impronta post-femminista. Fletcher dirigerà il potenziale pilot e sarà produttrice esecutiva insieme a Kristen Campo, Henrik Bastian e Mikkel Bondesen.

  • Kal Penn (Harold & Kumar) insieme a Hayfen Schlossberg e Jon Hurwitz, produrranno Fair and Balanced per ABC, una comedy single camera, prodotta da Lionsgate TV, che racconta di un giornalista della NPR che si farà convincere a lavorare in un canale simile a FOX News.
  • Lisa Kudrow e Dan Bucatinsky insieme alla casa di produzione di Ryan Seacrest, stanno sviluppando una comedy single camera per ABC, che si impegna a produrre almeno il pilot. Sceneggiata da Bucatinsky (Scandal) la comedy senza titolo racconta di quattro amiche che, stufe di non essere considerate, si butteranno in una missione che ha l’obiettivo di trasformarle da invisibili a invincibili. La comedy sarà prodotta da CBS TV Studios per ABC con Kudrow, Seacrest e Nina Wass come produttori esecutivi.

Roselyn Sanchez (Devious Maids) ed Eric Winter saranno i produttori esecutivi di Familia En Venta (Family For Sale), una comedy single camera proposta a FOX, e basata sulla serie colombiana dei canali FOX International che vede la Sanchez come protagonista. La comedy racconta l’esperienza di una separazione attraverso il punto di vista di una famiglia benestante ispanica. Aaron Serna (Cristela) scriverà l’adattamento con la supervisione di Ian Gurvits (The Exes) che sarà anche showrunner.

Altri progetti FOX:

  • FOX sta sviluppando la comedy Buffalo, prodotta da 20th Century FOX TV e sceneggiata da Shawn Wines. Buffarlo racconta dei membri di un aerea di lavoro comune di Buffalo. John Hamburg, Jacob Robinson e Shawn Wines saranno produttori esecutivi.
  • Attraverso la propria casa di produzione, Walter Parkes and Laurie MacDonald hanno venduto ha FOX il progetto The Work, che sarà prodotto anche da 20th Century FOX TV. The Work è ambientato nel mondo del wrestling. Il progetto è stato proposto prima ai canali via cavo.
  • FOX sta sviluppando un drama della Scott Rudin Prods, e da Eli Attie per la 20th Century FOX. Si tratta di un family drama sceneggiato da Attie che racconta dell dell’ascesa di una famiglia, del potere e del prezzo dell’ambizione. Attie sarà anche produttore esecutivo insieme a Scott Rudin e Garret Basch.
  • Scott Maeda ha venduto 244 Degrees of Fredom, un progetto drama ambientato in un mondo in cui i robot stanno minacciando la razza umana. I robot adesso sono intelligenti, influenti e hanno uno stato sociale elevato, mentre gli umani sono stati relegati in nella classe sociale più povera, fino a quando un uomo deciderà di guidare una “resistenza” per svelare una cospirazione che potrebbe sterminare l’umanità.
  • Infine, FOX sta sviluppando The Diplomats, una progetto drama dal co-creatore e produttore esecutivo di Royal Pains, Andrew Lechewski, insieme a Will Packer. Creato e sceneggiato da Lenchewski, The Diplomats, sarà incentrata su una coppia di amiche. Racconterà di due agenti del Dipartimenti di Stato che lavoreranno insieme per risolvere crisi diplomatiche, il problema è che le due donne non si piacciono così tanto. Il progetto sarà prodotto da Universal TV per FOX insieme alla Will Packer Prods.

  • CBS sta sviluppando un drama dal titolo Recall, prodotto da CBS TV Studios e sceneggiato dall’ex shorunner di Sleepy Hollow, Mark Goffman, insieme a Bret VandeBos e Brandon Willer (King & Maxwell). Recall racconta di un grande inventore che scoprirà un modo per viaggiare indietro nel tempo di 24 ore, insieme al suo team unirà le forze con la CIA per tornare indietro nel tempo e sventare dei crimini e disastri, prima che questi accadano.
  • Steve Maeda ha venduto un drama (titolo provvisorio Fascinoma) a CBS, prodotto da CBS TV Studios e che racconta di scienziati alla ricerca di redenzione, che faranno parte di una squadra dell’FBI che sarà chiamata a risolvere crimini che richiedono capacità scientifiche. Maeda sarà produttore esecutivo (ma se FOX ordinerà 244 Degrees of Freedom dovrà occuparsi di quel progetto a tempo pieno), insieme a Timberman e Beverly.
  • Dopo una lotta tra vari network per l’acquisizione dei diritti, CBS si aggiudica Mi-Zero (titolo provvisorio) un drama prodotto dalla Gulfstream Television e Warner Bros TV. Sceneggiato da Austin Winsberg (Gossip Girl) e Alez Litvak (Predators), il progetto è descritto come “divertente, pieno d’azione, con protagoniste femminili al pari di Alias.” Racconta di una giovane americana che sposa il principe dell’Inghilterra per poi scoprire che farà parte di una società segreta di principesse che usano i loro accessi governativi per diventare i migliori agenti segreti del pianeta.
  • CBS TV Studios insieme a Shane Brennan produrrà Freeman per CBS. Scritto e prodotto da Dustin Lee Abraham (CSI), racconta di un agente di custodia di Oakland con un passato complicato che cerca di mostrare la retta via ai prigionieri appena rilasciati.

  • Walter Parkes e Laurie MacDonald ha venduto un progetto drama ad NBC dal titolo Smoke Sex Magic. Prodotto da Universal TV, la serie racconta di due sorelle che ereditano dalla madre un ristorante molto famoso, per poi scoprire che il segreto della cucina della madre erano le arti oscure. Il drama è sceneggiato da Matthew Murphy.
  • Phil Lord e Chris Miller, produttori di Last Man on Earth, hanno venduto una comedy a NBC sceneggiata da John Phillips. La comedy single camera, prodotta da 20th Century FOX, racconta di due ragazzi, fratello e sorella, che per restituire i prestiti universitari useranno i loro accessi dell’Ufficio del Procuratore Distrettuale per la loro attività di investigatori privati. Phillips, Lord e Miller saranno produttori esecutivi.
  • NBC sta sviluppando una comedy single camera dalla sceneggiatrice de Il viaggio di Arlo e dal creatore di A to Z, Ben Queen. Poog racconterà di una mamma lavoratrice che cerca di accantonare l’ossessione di essere un genitore perfetto, creando un gruppo d’ascolto con i suoi amici, dove ogni giorno possono raccontare i loro fallimenti, approfondire la loro amicizia, e parlare della sopravvivenza dei loro figli. Il progetto è prodotto da Warner Bros TV.

Dire che amo le serie tv è abbastanza scontato visto che sono qui, è una passione che ormai è diventata quotidianità e che si è allargata pian piano, passando da 4-5 serie a circa 80 serie durante l'anno (ma saranno di più). Scrivo per passione, e soprattutto scrivo per dar sfogo alla mia ossessione per gli ascolti e le previsioni di rinnovo delle serie tv, ma questo lo sapete già. Per info: d.allegra@dituttounpop.it