Pechino Express 2015 – L’intervista a Giancarlo, il passeggero “misterioso” [Video]

0
Giancarlo Magalli a Pechino Express 2015

Secondo appuntamento questa sera per Pechino Express e finalmente verrà svelata l’identità del personaggio misterioso. Sono state moltissime le indiscrezioni che sono circolare sul web, ma l’account ufficiale della trasmissione, ha comunque voluto regalare qualche piccola anticipazione video, con una breve intervista, per tutti i seguaci:

[ad id=’21307′]

“Beh il viaggio per me è importante, io ho sempre fatto quello. Tutti i miei soldi li ho spesi viaggiando da solo, con mia moglie, con le mie figlie è la cosa che mi piace di più al mondo. Mi piace viaggiare un po’ comodo per la verità però io ho fatto ad esempio dei viaggi più belli che ho fatto sia in Europa che negli Stati Uniti li ho fatti con il camper. In Italia ne avevo uno mio americano però comperato negli Stati Uniti cl quale ho girato tutta l’Europa quindi ecco non è che mi spavento se devo guidare o rifare il letto o cucinare insomma….mi piace anche quello. Devo dire la verità, io ho girato tutto il mondo ma parecchie volte ogni anno vado negli Stati Uniti da quarant’anni. il Sud America non mi ha mai attirato….mai….L’unico che mi piaceva era il Perù e l’anno che avevo deciso di andarci c’è stato il colera e ho dovuto rinunciare. Messico e Argentina mi attirano, però ogni volta all’ultimo momento decido di andare da un’altra parte. Ho un buon rapporto con la gente…non credo che dove andremo troveremo degli assassini, saranno persone come in tutte le parti del mondo…ci saranno quelli più simpatici, meno simpatici. Io non so lì come se farà quando saremo in tre, in quattro….in Italia manco si f…  Vedono tre persone che chiedono l’autostop chiamano direttamente i carabinieri. Io avevo fatto tutto un programmino avevo detto: “adesso mi faccio per esempio le gambe perché poi si cammina…ho il tappeto, mi faccio 4 Km….il giorno dopo ne faccio 8…non ho fatto neanche un metro. Il web è frequentato prevalentemente da giovani, i giovani tendono giustamente a considerarmi una specie di rudere d’emblée perché mi vedono da quando son nati in televisione e quindi pensano alla cariatide. Quando poi nella libertà del web dove si chiacchiera, si risponde, battute eccetera, mi conoscono come uno anche abbastanza vicino a loro come mentalità…come umorismo…allora forse l’effetto sorpresa li conquista. Allora me dicono: “Ah XXXXXXX é forte!” A me fa fra l’altro molto piacere… Mi raccomando seguite il mio viaggio speciale a Pechino Express”

Il personaggio misterioso [Video]

[adsense]