Pillole dal #SDCC|The Exorcist, MacGyver, The Strain e altro

0
Comic Con 2016

#SDCC 2016: le principali novità su The Exorcist, MacGyver, The Strain e The Last Ship

In questo post parleremo di tutte le altre serie tv di cui si è discusso durante la giornata di giovedì del Comic Con 2016, concentrandoci però sulle cose principali che sono state annunciate. Partiamo da The Exorcist, la serie di FOX che andrà in onda al venerdì dal 23 settembre di cui è stato presentato un nuovo trailer al Comic-Con (la qualità non è il massimo).

The Exorcist il trailer dal Comic-Con 2016

La produzione di MacGyver sta contattando alcuni attori della serie originale

Particolarmente atteso al Comic-Con era anche il panel di MacGyver che da quando è stato ordinato ha subito vari cambiamenti creativi e di cast. Prima di tutto il produttore Peter Lenkov ha dichiarato che la produzione sta cercando di ingaggiare qualche membro del cast della serie originale del 1985, per apparire in ruoli da guest-star. Lenkov ha detto che la nuova versione della serie esplorerà più la famiglia di MacGyver, a differenza della serie originale. La serie debutterà su CBS il 23 settembre.

The Strain si promuove con un video musicale Vamps Rule

FX invece ha scelto un modo curioso per promuovere la terza stagione di The Strain che quest’anno debutterà il 28 agosto, più tardi del solito. Si tratta di un video musicale, definito dal canale come “il ritmo più contagioso dell’estate.” Si tratta di Vamps Rule ed è una canzone scritta dai protagonisti Kevin Durand e Miguel Gomez e da Regina Corrado per la parte rap.

The Last Ship il trailer della seconda parte della terza stagione

TNT invece ha rilasciato uno sneak peek sulla seconda parte della terza stagone di The Last Ship attualmente in onda ogni domenica. Nella terza stagione la crew della nave Nathan James spostano la loro attenzione in Asia dove un leader cinese controlla gran parte delle scorte della cura, inoltre il team avrà a che fare con un nuovo ceppo del virus che potrebbe scatenare una nuova epidemia in Giappone.

Dire che amo le serie tv è abbastanza scontato visto che sono qui, è una passione che ormai è diventata quotidianità e che si è allargata pian piano, passando da 4-5 serie a circa 80 serie durante l'anno (ma saranno di più). Scrivo per passione, e soprattutto scrivo per dar sfogo alla mia ossessione per gli ascolti e le previsioni di rinnovo delle serie tv, ma questo lo sapete già. Per info: d.allegra@dituttounpop.it