Pilot 2015: Superman in Supergirl? Cordon trova 4 membri del cast – Un ex-Parenthood in L.A. Crime

0
Shades of Blue

supergirl

Ricevuto l’ordine del pilot da parte dei network, le varie case di produzione stanno iniziando il processo di raccolta sia del cast artistico che di quello tecnico. Vediamo quindi le varie novità sui pilot ordinati di CBS, ABC e come di regola, anche The CW arriva per ultima nel processo di casting:

CBS

Supergirl

A quanto pare Superman farà una visitina a Kara durante il pilot, anche se nella serie i personaggi alluderanno solamente alla sua persona. La produzione di Supergirl sta cercando uomo di circa un metro e ottanta o più alto, con una mascella squadrata con un fisico perfetto per interpretare la controfigura di un supereroe DC. Questo fa pensare che Superman si vedrà solo da lontano o parzialmente nascosto.

[adsense]

Code Black

L’ex Lost, Maggie Grace sarà la protagonista femminile del pilot CBS, Code Black. La serie è basata su un documentario di Ryan McGarry e Black Code si riferisce al nome in codice che si usa in ospedale quando ci sono troppi pazienti e lo staff non riesce a curarli tutti, comportando quindi la morte di qualcuno. La serie per l’occasione sarà ambientato nel LA County Hospital dove lo staff combatte ogni giorno contro un sistema che non funziona, per cercare di salvare più vite possibili. La Grace interpreterà Leanne, il capo degli internato del pronto soccorso, una forza della natura da non sottovalutare.

 The CW

Cordon

  

Il pilot drama di The CW, Cordon, che arriva da Julie Plec, showrunner di due successi del canale (The Vampire Diaries e The Originals) trova quasi tutto il cast in: David Gyasi (Interstellar), Christina Moses, Chris Wood e Kristen Gutoskie. La potenziale serie è basata sulla serie belga dallo stesso nome, che racconta di un’epidemia che colpirà Atlanta e che provocherà la quarantena della città. In questo modo gli abitanti saranno costretti a lottare per la loro sopravvivenza. Gyasi e Moses interpreteranno i due personaggi principali, per The CW è la prima volta che dei protagonisti sono degli attori di colore. Gyasi interpreterà Alex “Lex” Carnahan, un poliziotto di Atlanta leale nonché custode dell’area del cordone. Moses interpreterà Jana, la fidanzata di Lex, che è intrappolata all’interno del cordone. Wood, che al momento è in The Vampire Diaries, sarà Jake un ex-ribelle che adesso fa il poliziotto, nonchè migliore amico di Lex, che si ritroverà intrappolato all’interno del cordone. Gutoskie interpreterà Katie, un’insegnante sulla ventina e madre single intrappolata all’interno del Midtown Hospital di Atlanta.

Dead People

Reduce da un arco narrativo in The Walking Dead, Andrew J. West sarà il protagonista di Dead People, il pilot di The CW prodotto da J.J. Abrams. La serie racconterà di un tassista affascinante ma molto sfortunato, Floyd che sarà interpretato da West, che dopo un’esperienza che l’ha portato a vedere la morte in faccia, riesce ad interagire con i fantasmi, inclusa la sua ex moglie che non ha mai dimenticato.

ABC

L.A. Crime

L’ex Parenthood, Erika Christensen sarà la protagonista del pilot ABC, L.A. Crime. Sarà un procedurale che racconterà le varie ere nella storia di Los Angeles. Nella prima stagione due poliziotti di Los Angeles saranno alla ricerca di una squadra di serial killer negli anni ottanta. La Christensen interpreterà Betty, un’infermiera e madre singolo che ingenuamente si innamorerà di un uomo di nome Kent. Nonostante sia stranita dalla sua stranezza, Betty e Kent daranno il via ad una collaborazione potenzialmente pericolosa.

FOX

Progetto senza titolo di Dana Klein

Brian Austin Green e Liza Lapira saranno protagonisti insieme a Jenna Elfman della comedy senza titolo di Dana Klein per FOX.  Il progetto è raccontato dal punto di vista di una madre lavoratrice, Ellen (la Elfman) che è in costante competizione con la cognata perfettina e casalinga, Amy che sarà interpretata da Liza Lapira. Green interpreterà Jack Stanley, il marito di Amy, un uomo a cui non piacciono le regole e che fa quello che gli pare, senza preoccuparsi delle conseguenze (tranne quando si tratta di sua moglie Amy, di cui è terrorizzato).

Dire che amo le serie tv è abbastanza scontato visto che sono qui, è una passione che ormai è diventata quotidianità e che si è allargata pian piano, passando da 4-5 serie a circa 80 serie durante l'anno (ma saranno di più). Scrivo per passione, e soprattutto scrivo per dar sfogo alla mia ossessione per gli ascolti e le previsioni di rinnovo delle serie tv, ma questo lo sapete già. Per info: d.allegra@dituttounpop.it