Pilot Serie TV 2015 #02: aggiornamenti sullo stato dei pilot

0
pilot

Dopo gli ordini ufficiali da parte dei network e delineato il cast, i pilot hanno iniziato la produzione e la maggior parte, nonostante i ritardi che si sono verificati quest’anno, sono già pronti per la visione da parte dei vertici dei canali televisivi e per un primo test iniziale. Ogni anno Deadline raccoglie tutte le indiscrezioni sui probabili ordini da parte dei “big five” e noi, per i curiosi, abbiamo deciso di riportarli.

N.B: per questioni di lunghezza non faremo un riepilogo sulla storia di ogni pilot che sarà nominato all’interno dell’articolo, per rinfrescarvi la memoria potete sempre fare affidamento sul nostro post riepilogativo, qui.


Aggiornamenti al 25/04/2015 

margo martindaleSi avvicina il momento in cui gli ordini dei pilot saranno annunciati dai network americani, e lo scorso anno è stata proprio FOX ad iniziare con l’ordine di Gotham, una settimana prima dagli upfronts. Quest’anno FOX potrebbe ripetersi ordinando Minority Report che sembra ormai cosa sicura. Sul fronte comedy spunta una novità questa settimana: Cooper Barrett’s Guide to Surviving Life sta ricevendo buoni risultati dai primi test effettuati. Secondo Deadline, la comedy Fantasy Life sarà rimandata per effettuare dei cambiamenti e 48 Hours ‘Til Monday perde punti rispetto alle impressioni della scorsa settimana. Il pilot Rosewood cambia titolo in Autopsy. Rob Lowe e John Stamos a quanto pare si avvicinano al loro ritorno in prime time con, rispettivamente The Grinder e Granpa, che sembrano ormai cosa sicura.

[adsense]

Su ABC invece tra i drama inizia a spiccare Quantico, con il progetto di Jenna Bans (che viene dalla scuola di Shonda Rhimes) che pian piano guadagna l’interesse dei vertici. The Catch di Shonda Rhimes continua bene, mentre spunta Runners un nuovo thriller con una protagonista femminile (ormai il brand di ABC), Paula Patton, che è in forte considerazione per un ordine a serie. Per il resto: Broad Squad, The Advocate, Boom e i progetti Marvel restano nella stessa posizione della scorsa settimana.

Sul fronte comedy guadagna punti la comedy sull’NBA che può contare sulla collaborazione della lega di basket americana. Chev & Bev invece potrebbe essere lanciata in occasione della reunion dei protagonisti sul grande schermo. Rispetto alla scorsa settimana, spicca anche la presentazione dei Muppets (che ABC ha ordinato qualche settimana fa, qui). Anche il progetto Delores & Jermaine suscita interesse grazie alla partecipazione nel cast di Whoopi Golberg. Questa settimana ha guadagnato punti la comedy Dr. Ken con Ken Jeong dopo che gli autori anno riscritto il pilot. Restano comunque in considerazione: Uncle Buck, Family Fortune (prodotto da Tina Fey) e The Real O’Neals che sta ricevendo varie critiche dalle organizzazioni cristiane per il coinvolgimento di Dan Savage.

Chicago Med continua ad essere tra i preferiti, e potrebbe anche debuttare in midseason come ha fatto la serie madre, Chicago P.D. I drama Endgame, Blindspot e Warrior continuano a spiccare tra i thriller/action. Game of Silence guadagna qualche punto, anche se alcuni pensano che è troppo dark. NBC cerca di portare un po’ di leggerezza nel suo palinsesto, come ha fatto quest’anno con The Mysteries of Laura, e quest’anno spera di farlo con The Curse of the Fuentes Women, Love is a Four Letter Word e il medical drama Heart Matters che sono tra i preferiti.

Sul fronte comedy cambia poco rispetto alla scorsa settimana, con Superstore, Strange Calls, How We Live, People are Talking e il progetto senza titolo di Suzanne Martin, tra le preferite. Continua a non spiccare il remake del film di Piccola Peste, anche se la produzione è alla ricerca di uno showrunner.

 Sul fronte drama cambia poco rispetto alla scorsa settimana, con Limitless e lo spinoff di Criminal Minds che guadagnano punti. Spiccano ancora Code Black e LFE, due medical drama e Doubt e For Justice, due legal drama, anche se il secondo ha il pieno supporto del presidente Les Moonves, ovviamente bisogna capire se CBS è propensa ad ordinare due drama per lo stesso genere. Resta invariata la posizione di Supergirl, Sneaky Pete e Rush Hours.

Il fronte comedy è particolarmente tranquillo in casa CBS, con Life in Pieces, Super Clyde tra i preferiti. Il progetto di Dan O’Shannon inizia ad incuriosire i vertici anche se ancora la produzione del pilot non si è conclusa.

Su The CW non cambia niente rispetto alla scorsa settimana. Con lo spinoff di Arrow e The Flash e il pilot di Julie Plec, Cordon (Warner Bros), in prima linea. Anche se The CW potrebbe ordinare anche una tra  Cheerleader Death Squad e Tales from the Dark Side giusto per rispettare la quota di pilot prodotti da CBS Studios (che possiede il network con Warner Bros).

 

Dire che amo le serie tv è abbastanza scontato visto che sono qui, è una passione che ormai è diventata quotidianità e che si è allargata pian piano, passando da 4-5 serie a circa 80 serie durante l'anno (ma saranno di più). Scrivo per passione, e soprattutto scrivo per dar sfogo alla mia ossessione per gli ascolti e le previsioni di rinnovo delle serie tv, ma questo lo sapete già. Per info: d.allegra@dituttounpop.it